IN EVIDENZA

Call Of Duty Warzone: ecco cosa potrebbe cambiare per Halloween

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

I giocatori di Call of Duty: Warzone hanno potuto sentire dei suoni misteriosi e inquietanti durante il gioco nell’ultima settimana. Il suono di bambini che ridono in lontananza, insieme ad altri rumori spettrali in diverse aree della mappa, ha suscitato molta eccitazione per il primo evento stagionale del battle royale: l’Infestazione di Verdansk (Haunting of Verdansk).

The Haunting of Verdansk sarà il primo evento stagionale di Warzone e potrebbe portare alcune nuove idee. Anche se pochi dettagli su Haunting of Verdansk sono stati ufficialmente confermati, i giocatori credono che una modalità notturna, zombi e altre sorprese raccapriccianti arriveranno su Warzone il 20 ottobre quando inizierà l’evento.

La modalità notturna è uno dei pochi cambiamenti che i giocatori sono certi di vedere, anche se sperano che con l’evento vengano apportate ulteriori modifiche ambientali. Tra le idee proposte dai fan ci sono la nebbia e rumori più sottili, come i passi dei fantasmi, che compaiono casualmente in tutta la mappa per dare a certi edifici un’atmosfera infestata.

I dataminer hanno anche trovato prove di una modalità zombie royale nei file del gioco. La modalità, rivelata dai tweet ora cancellati dall’account Twitter di ModernWarzone, farà tornare in vita i giocatori morti come zombi e “consumerà i cuori dei giocatori caduti”. Non sappiamo come funzioni la modalità però.

Questa non sarebbe la prima volta che gli zombi vengono inclusi in un battle royale CoD. La modalità Blackout di Call of Duty: Black Ops 4 prevedeva zombi che vagavano per diverse località sulla sua mappa.

The Haunting of Verdansk si svolgerà dal 20 ottobre al 3 novembre. È solo uno dei pezzi della roadmap della Stagione 6 di Warzone di Infinity Ward.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI