PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Ramon hai sgarrato – Recensione

Per la collana BD Next di Edizioni BD, Alessandro Ripane ci propone Ramon hai sgarrato, una storia ironica e metanarrativa raccontata con uno stile per nulla banale e ricchissimo di trovate assurde e geniali. L'autore sperimenta molto con il disegno e, tramite piccoli stratagemmi, imposta la storia quasi come una lunga tavola. Buttatevi a capofitto in questo viaggio nell'assurdo al fianco di Igor e Ramon.

Il progetto di Edizioni BD Next, dedicato alla pubblicazione di autori e autrici esordienti si arricchisce di un nuovo titolo. Alessandro Ripane ci propone Ramon hai sgarrato, una storia ironica e metanarrativa raccontata con uno stile per nulla banale.

Chi è Ramon e soprattutto dov’è finito? Il protagonista sembra essere scomparso e tutti lo stanno cercando, ma con pessimi risultati. In primis Igor, il personaggio con la faccia da teschio in copertina, e i suoi colleghi della troupe cinematografica dove lavora. Ramon ha sgarrato e inizia così una corsa contro il tempo per trovarlo.

Se Ramon non ci fosse il fumetto riuscirebbe ad andare avanti anche senza il suo protagonista? Se ci pensiamo bene che storia sarebbe un numero di Spider-Man senza vedere neanche in una tavola l’Uomo Ragno?

In realtà, proprio per l’assenza di Ramon è Igor a prendersi il centro della scena e a guadagnarsi, in un certo senso, il ruolo di protagonista. Ripane sperimenta molto con il disegno e, tramite piccoli stratagemmi, imposta la storia quasi come una lunga tavola. È presente una divisione in capitoli, ma all’interno degli stessi le pagine sono collegate l’una all’altra e portano il lettore a voler leggere l’intero racconto tutto d’un fiato, senza staccare gli occhi dal volume.

La storia è un continuo crescendo di situazioni surreali e bizzarre ed è piuttosto evidente quanto l’autore si sia divertito a giocare con i personaggi. C’è una chiave metanarrativa che governa tutto il racconto e talvolta è quasi difficile capire cosa sia reale o cosa sia fumetto nel fumetto. Questo non è però un punto a sfavore, ma anzi rende il tutto ancora più interessante e stratificato.

Anche il finale si inserisce a pieno titolo nella follia che governa la storia dalla prima all’ultima tavola. Quello che succede, così anticlimatico e, per certi versi, inaspettato, non fa storcere il naso ma anzi provoca un’ulteriore risata e mi ha fatto pensare: “Davvero ti aspettavi un finale serio?”

Chissà dove ci porterà Ripane nelle sue prossime opere. Sono sicuro che questo sarà solo l’inizio di una serie di avventure bizzarre come quella di Igor e Ramon. Un plauso a Edizioni BD per aver creduto in questo nuovo talento.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

IL NOSTRO VOTO

Per la collana BD Next di Edizioni BD, Alessandro Ripane ci propone Ramon hai sgarrato, una storia ironica e metanarrativa raccontata con uno stile per nulla banale e ricchissimo di trovate assurde e geniali. L'autore sperimenta molto con il disegno e, tramite piccoli stratagemmi, imposta la storia quasi come una lunga tavola. Buttatevi a capofitto in questo viaggio nell'assurdo al fianco di Igor e Ramon.
Voto
8

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Ascender vol.3: Il Mago Digitale – Recensione

È uscito per Bao Publishing a inizio luglio il terzo volume di Ascender, la...

Tower of God – Recensione

Star Comics, dopo tante richieste da parte dei fan, ha finalmente portato in Italia...

Princess Maison Volume 5 – Recensione

Trovare la casa dei sogni è solo l’inizio del viaggio. Sachi, la protagonista di...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Ascender vol.3: Il Mago Digitale – Recensione

È uscito per Bao Publishing a inizio luglio il terzo volume di Ascender, la serie sequel di Descender, sempre scritta da Jeff Lemire e...

Tower of God – Recensione

Star Comics, dopo tante richieste da parte dei fan, ha finalmente portato in Italia la serie manhwa sudcoreana Tower of God. Disponibile in tutte...

Princess Maison Volume 5 – Recensione

Trovare la casa dei sogni è solo l’inizio del viaggio. Sachi, la protagonista di Princess Maison, ha acquistato la casa che tanto desiderava ma...

Streets of Rage 4 Mr. X Nightmare: recensione

Negli ultimi anni, Dotemu con l’aiuto di studi capaci e appassionati ha riportato in vita svariati brand ormai perduti. Dal remake di Wonder Boy:...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img