PUBBLICITÀspot_imgspot_img

X-Men di Jonathan Hickman 1 – Recensione

Ciò che Jonathan Hickman ha creato con questa nuova genesi mutante lascerà per sempre il segno in tutto l'universo Marvel. Alla guida di questa rivoluzione abbiamo un autore capace, che ha voglia di rischiare e che sa perfettamente che ogni terremoto nella storia degli X-Men è servito a far rifiorire l'interesse per una delle testate più importanti della Casa delle Idee. X-Men vol. 1 Pax Krakoa è l'evento senza dubbio più carismatico, intrigante e di risposta decisa all'Apartheid mutante.
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Pax Krakoa. Per chi conosce un po’ di storia è inevitabile il rimando alla “Pax Romana”, quel lungo periodo di pace imposto sugli stati all’interno dell’Impero romano grazie alla presa del potere da parte di Gaio Giulio Cesare Augusto. Nella Genesi mutante di Jonathan Hickman, così è stata spesso definita, non c’è però un imperatore. C’è invece un bisogno imperante di stabilità per una nazione che da decenni non ha tregua.

Krakoa è la terra promessa. È l’isola in grado di accogliere un popolo in auto esilio, in cerca di pace. Krakoa è lo stato dove potentissimi mutanti di livello Omega, che per anni si sono scontrati, posso governare insieme. Krakoa è un’isola che vive, e che interagisce con i suoi ospiti ponendo le basi per un futuro prospero. Krakoa è protezione, attraverso i suoi giunti si connette con il mondo esterno negando l’accesso a chiunque non sia mutante.

Queste sono le premesse di un volume che raccoglie l’inizio di un capitolo nuovo non solo per gli X-Men, ma tutto il popolo terrestre. Compresi i suoi eroi più potenti.

La storia

La nuova nazione mutante, Krakoa, sta prosperando. Per proteggerla, Ciclope può attingere a un vasto numero di X-Men. Anche se il sogno di Xavier sembra archiviato e gli X-Men sono ufficialmente sciolti, il nuovo inizio imposto da Krakoa offre nuove opportunità, ma presenta nuovi pericoli. Che provengano dallo spazio o da altre dimensioni, che si tratti di missioni diplomatiche o di misteriose organizzazioni segrete, i mutanti sono ancora in prima fila per difendere un nuovo sogno: quello di una propria nazione dove vivere in pace.

Questo volume pubblicato da Panini Comics contiene X-Men (2018) #1-12. Segue la racconta di House of X e Powers of X, le due miniserie che introducono il lettore a questo status quo.

Il pubblico

Mi viene subito da dire che è una lettura per tutti. Quando si parla di X-Men ci sono poche alternative. O si possiede un background, o ce lo si costruisce. House of X e Powers of X sono a mio avviso un perfetto starter point per chi vuole inserirsi nella continuity, e poi per iniziare finalmente la lettura di questo volume. Dopodiché ci sarà da studiare, ricercare e chiedere qualche consiglio ad amici più navigati nell’oceano narrativo mutante.

Jonathan Hickman

Immenso. Hickman crea un nuovo mondo, un nuovo status mutante, riscrivendo in parte alcuni tratti caratteristici di personaggi che bene o male nel tempo erano rimasti immutati. Paradosso quando si parla di mutanti, concedetemi il gioco di parole. Nonostante questo adattamento calzi perfettamente con la narrazione, qualcuno potrà giudicare troppo audaci certe scelte. Apocalisse, Magneto ed altri villain storici vengono “detonati” di fronte alla prospettiva di questa Pax. Fino a quanto? Ancora oggi non lo sappiamo. Di certo l’evento Gala Infernale, in corso al momento della stesura di questo articolo, rimescolerà almeno in parte il mazzo.

Hickman è artefice di tutto questo. Ha saputo far esplodere una trama che ha portato il suo eco in tantissime “testate satellite” a quella principale degli X-Men. Marauders, New Mutants, X-Force, Wolverine, X-Factor, Fallen Angels, Excalibur, Cable… è tutto connesso. Ed ogni testata pur alimentando la narrazione con la propria linfa, si coordina perfettamente con il contesto generale.

Conclusioni

Le lascio a voi. Io sono fin troppo estasiato da un’opera che rompe lo schema, adattandosi perfettamente anche al contesto attuale della società contemporanea. Sono innumerevoli i temi di attualità, politica, genere e altro ancora… che vengono toccati tavola dopo tavola.

Qui c’è il link per acquistare il volume sul sito ufficiale di Panini. Ma potete trovarlo anche altrove online, oppure fare un favore alla vostra fumetteria ed acquistarlo di persona. Se vi piacciono storie ben coordinate, che dipanano in varie sotto trame e che scuotono le vostre certezze sui mutanti Marvel… beh, sapete già cosa dovete fare!

IL NOSTRO VOTO

Ciò che Jonathan Hickman ha creato con questa nuova genesi mutante lascerà per sempre il segno in tutto l'universo Marvel. Alla guida di questa rivoluzione abbiamo un autore capace, che ha voglia di rischiare e che sa perfettamente che ogni terremoto nella storia degli X-Men è servito a far rifiorire l'interesse per una delle testate più importanti della Casa delle Idee. X-Men vol. 1 Pax Krakoa è l'evento senza dubbio più carismatico, intrigante e di risposta decisa all'Apartheid mutante.
Voto
9

TI POTREBBERO INTERESSARE

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

BATMAN DAY – SABATO 18 SETTEMBRE: Batman arriva per la prima volta a Roma

In occasione del Batman Day 2021, Panini Comics porta in Italia, in contemporanea mondiale Batman: Il Mondo, un volume...

Sabretooth, Fantastici Quattro e Villains for Hire protagonisti di nuove storie Marvel

Marvel Comics ha appena condiviso alcune informazioni sui titoli in arrivo a gennaio, inclusi...

TOPOLINO racconta DANTE

In occasione delle celebrazioni per il 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, Topolino e Panini Comics si uniscono ai festeggiamenti...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

BATMAN DAY – SABATO 18 SETTEMBRE: Batman arriva per la prima volta a Roma

In occasione del Batman Day 2021, Panini Comics porta in Italia, in contemporanea mondiale Batman: Il Mondo, un volume antologico di 184 pagine frutto di un’ambiziosa iniziativa senza precedenti:...

Sabretooth, Fantastici Quattro e Villains for Hire protagonisti di nuove storie Marvel

Marvel Comics ha appena condiviso alcune informazioni sui titoli in arrivo a gennaio, inclusi Sabretooth #1, Devil's Reign: Villains for Hire #1 e Fantastic...

TOPOLINO racconta DANTE

In occasione delle celebrazioni per il 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, Topolino e Panini Comics si uniscono ai festeggiamenti con una serie di storie inedite e pubblicazioni speciali interamente...

Ben Reilly: Spider-Man, nuova serie per il clone di Peter Parker

Lo storico scrittore J.M. Dematteis, meglio conosciuto per celebri storie di Spider-Man come L'Ultima Caccia di Kraven e Spider-Man: The Lost Years, torna alla Marvel Comics...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img