Netflix perde abbonati e arriva lo sconto con pubblicità

spot_imgspot_img

Il CEO di Netflix, Reed Hastings, ha dichiarato che la società sta valutando l’introduzione di un livello di streaming supportato dalla pubblicità a un costo di abbonamento inferiore. Hastings ha dichiarato:

“Chi ha seguito Netflix sa che sono contrario alla complessità della pubblicità e sono un grande fan della semplicità dell’abbonamento. Ma per quanto ne sia un fan, sono un grande fan anche della scelta dei consumatori. E consentire agli abbonati che vorrebbero avere un prezzo più basso e accettano la pubblicità un nuovo livello di abbonamento, ha molto senso”.

La dichiarazione di Hastings segue l’annuncio di Netflix di una diminuzione di circa 200.000 abbonati da gennaio a marzo, molto al di sotto della precedente proiezione della società di un guadagno di 2,5 milioni di abbonati. Questo è il primo calo degli abbonamenti del servizio in un decennio. Consideriamo l’enorme ban in Russia che ha ridotto pesantemente gli abbonati.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Stranger Things 4: i primi 8 minuti in anteprima | IL VIDEO

Pochissimi minuti fa, Netflix ha diffuso in rete il...

Stranger Things 4: quando esce la prima parte della nuova stagione?

Si avvicina l’uscita dell’attesissima quarta stagione di Stranger Things....

La casa di carta: Corea, lo spettacolare trailer della nuova serie Netflix

Netflix ha diffuso su YouTube il nuovo teaser trailer...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here