Must Have – World War Hulk

Se volete leggere una storia di pura lotta, finchè non ne resterà solo uno, questo è il "Must Have" che fa per voi!!!

spot_imgspot_img

La linea Must Have di Panini Comics ha sfornato un’altra grande saga Marvel. Stiamo parlando di World War Hulk, una miniserie a fumetti in cinque parti del 2007, scritta da Greg Pak e disegnata da John Romita Jr. World War Hulk è la saga portante dell’omonimo crossover che ha coinvolto le più importanti collane della Marvel Comics. In Italia la sua pubblicazione è avvenuta all’interno della collana Marvel Miniserie, iniziata il 3 aprile 2008 e terminata il 7 agosto 2008, a cura di Panini Comics.

Autori:John Romita Jr., Greg Pak, Peter David
Data di uscita:12 mag 2022
Tipo prodotto:Fumetti
Pagine:264
Formato:17X26
Contiene:World War Hulk Prologue: World Breaker (2007) #1, World War Hulk (2007) #1/5
Rilegatura:Cartonato
Interni:Colori
Prezzo:€ 20,00

LA TRAMA

Tutto ha inizio dopo gli eventi di Planet Hulk, durante i quali gli Illuminati, una setta segreta di supereroi composta da Iron Man, Namor, il Dr.Strange, Freccia Nera, Mr.Fantastic e il Professor Xavier, hanno esiliato Hulk nello spazio. La sua astronave è precipitata sul pianeta Sakaar dove è stato fatto prigioniero e reso un gladiatore. Ma il potente Hulk si è ribellato sconfiggendo il tiranno del pianeta il Re Rosso e diventando il nuovo re del luogo. Purtroppo l’astronave con cui gli illuminati avevano esiliato Hulk nello spazio esplode, uccidendo un milione di persone, tra cui Caiera, sua moglie. Per questo, furioso come non mai, Hulk decide assieme ai suoi fratelli di guerra, Hiroim, Elloe, Miek, Korg e alieni di vari pianeti che hanno fraternizzato con lui durante la prigionia sul pianeta Sakaar, di ritornare sulla Terra per avere vendetta!!!

UN MUST HAVE PER GLI AMANTI DELLA LOTTA PURA!

A differenza di altri crossover la trama è veramente leggera. Abbiamo infatti una storia di vendetta incentrata su una serie continua di scontri contro tutto e tutti da parte del Golia verde. Una saga violenta dall’inizio alla fine dove non ci sono retroscena se non sul finale, e la battaglia la fa da padrona per tutto il tempo. Lo spettatore però si fa trascinare dalla potenza di Hulk e non vuole altro che vedere i nemici cadere miseramente, per dimostrare una volta per tutte che Hulk è il più forte che c’è nell’Universo Marvel. E il lettore sa che nessuno può fermarlo. Vuole vedere gli Illuminati pagare per i loro crimini e cadere sotto i colpi di Hulk in una serie interminabile di combattimenti. World War Hulk è questo, una battaglia uno contro tutti, che cattura e coinvolge il lettore che vuole vedere lo scontro, vuole vedere la forza bruta, vuole vedere chi è il più forte, e questo è quello che ottiene. quindi se volete leggere una storia di pura lotta, finchè non ne resterà solo uno, questa è la storia giusta !!!

LE TAVOLE DI WORLD WAR HULK

Per illustrare questa guerra epica hanno scelto John Romita Jr, un artista famosissimo e una delle punte di diamante della Marvel. Lo stile di Romita è molto, molto particolare, che non piace a tutti. Lo abbiamo visto per anni sulle saghe dell’Uomo Ragno, e bisogna dire che riesce a dare un impronta unica, con un tratto che non è caotico nonostante disegni graffianti e poco netti, ma al contrario si amalgama bene, rendendo i supereroi molto speciali, con riflessi di luce dati dall’inchiostro davvero piacevoli, differenziandosi da altri artisti. In alcune tavole di questa saga il suo tratto può sembrare confusionario soprattutto nelle scene di combattimento, dove vediamo palazzi crollare e supereroi scambiarsi colpi, soprattutto nel combattimento finale, dove il caos domina la scena e il tratto diventa ben poco definito, ma confuso e quasi si fonde con lo sfondo, ma questo dà più l’idea di quello che sta accadendo, anche le squadrate e quasi stilizzate sagome del sangue, della pioggia, del sudore e del fuoco, per molti sono orribili, ma è uno stile grafico, diverso, unico che solo lui ha.

PER CONCLUDERE

In conclusione, se volete una saga veloce, leggera e senza tanti fronzoli, allora leggete World War Hulk, perchè alla fine i supereroi sono questo, tanti valori ovviamente, ma poi ci si picchia e ci si picchia davvero forte, e questa storia lo dimostra, è una battaglia furiosa per vedere chi è il più forte. I disegni poi si legano bene a questa trama anche per la semplicità della storia stessa. Il Must Have di World War Hulk si può leggere benissimo da solo ma ricordiamo che tutto ha inizio in un altra grande saga marvel, Planet Hulk, quindi se volete un quadro più completo recuperatele entrambe!!!

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Dark Ages – Il Medioevo del futuro

Dark Ages è la nuova miniserie Marvel creata da...

Batman: Il Lungo Halloween, il capolavoro del grande Tim Sale

Batman: Il lungo Halloween è una miniserie a fumetti...

Le uscite della settimana: Marvel, DC, Planet Manga, Panini Comics, Disney – 21/06/22

Ritorna il nostro appuntamento settimanale per scoprire insieme tutte...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here