Call of Duty Next: diretta LIVE NerdPool

spot_imgspot_img

Dopo un’ampia anteprima di annunci su tutti i social possiamo dare il benvenuto all’evento più aspettato per il brand di Call of Duty. Chiamato Call of Duty Next, l’evento è stato trasmesso sui canali YouTube e Twitch di thegameawards per darci un assaggio di quello che sarà il futuro del brand. Partendo da ricche novità riguardanti Warzone per passare al tanto atteso Modern Warfare II. Vediamo quindi i punti salienti dell’evento con tutte le novità annunciate.

Un multigiocatore completamente rinnovato

L’evento, dopo un’attesa di una ventina di minuti in cui vengono mostrate interviste ed il rilascio della Open Beta, inizia con i presentatori pronti ad annunciare il trailer. Al Call of Dutyt Next si parte con la presentazione della modalità multigiocatore di Call of Duty Modern Warfare II. Il trailer mostra nuove dinamiche di gioco e nuovi equipaggiamenti. Nel video trailer ci viene mostrata una panoramica generale della modalità in cui possiamo nuotare sott’acqua, usare nuove granate ed equipaggiamenti tattici, guidare veicoli e tanto altro.
La balistica del proiettile è stata perfezionata per adattarsi alle nuove dinamiche introdotte quindi sarà più difficile sparare sott’acqua.

Un’attenta analisi viene spostata poi sui nuovi equipaggiamenti letali e tattici. Possiamo infatti seguire i nemici attraverso un rivelatore (simile all’originale cardio-rivelatore) ed elaborare una tattica di assedio. Con le telecamere remote piazzate in punti chiave possiamo avere una visuale del bersaglio ed indicare ai compagni la direzione giusta.

Al Call of Duty Next vengono poi presentate le nuove schermate delle armi in cui possiamo sbloccare equipaggiamenti arma universali da inserire su armi dello stesso tipo. In questo modo potremo far avanzare velocemente il livello arma senza preoccuparci di perdere l’equipaggiamento preferito.

Ci vengono mostrate, successivamente, diverse nuove mappe come Sarrif Bay e Mercado Las Almas e la modalità Invasione. La modalità di svolgerà su mappe ampie e sarà un brutale Deathmatch a squadre con squadre che raggiungono i 20 giocatori ciascuna in cui è possibile incontrare anche l’IA come nemico.
Sarà poi introdotta la modalità Prisoner Rescue, modalità 6 vs 6 in cui dobbiamo localizzare gli ostaggi e liberarli e, al contrario, proteggerli ad ogni costo; una modalità molto tattica in cui non ci sono respawn ma è possibile rianimare i compagni.

La visuale terza persona?

Sì, nel nuovo Call of Duty Modern Warfare II ci sarà una modalità terza persona con cui controllare il nostro personaggio. Visuale che possiamo poi interscambiare per avere maggior precisione durante assalti più frenetici.

Call of Duty Warzone 2.0

L’attenzione, durante il Call of Duty Next, si sposta sul nuovo Warzone con la presentazione della nuova mappa e dei punti di interesse.
La mappa è completamente rinnovata quindi abbiamo 18 nuovi punti di interesse con diverse chicche. Airport, ad esempio, è un chiaro rimando alla mappa Terminal, con alcune zone uguali alla storica mappa di MW2.

Viene dunque mostrato un trailer di presentazione riguardante i nuovi veicoli utilizzabili e nuove meccaniche.
Il gas che racchiude il terreno sicuro, in gergo detto “safe” avrà una prima fase normale mentre nelle successive sarà poi diviso in aree più piccole sparse per la mappa. Ci ritroveremo quindi con varie zone sicure in cui combattere.
Le tre nuove zone si muoveranno per racchiudersi in un’unica zona “finale” per contendere il vincitore.

Il gulag è stato reinventato ed è possibile combattere addirittura contro un intero team, su una mappa più ampia. In questo modo si dovrà cooperare per potersi aggiudicare il rientro.

Call of Duty Warzone 2.0 con le nuove modalità di DMZ saranno disponibili il prossimo 16 novembre con l’inizio della Stagione 1 in contemporanea con Modern Warfare II.

Call of Duty Next - Warzone 2.0

Call of Duty Mobile

La parte Mobile di Call of Duty è stata rivoluzionata in modo da accogliere Warzone in modalità portatile.
Grazie alla nuova APP potremo combattere contro 120 giocatori nello stesso match; giocatori che saranno tutti reali senza l’utilizzo dell’IA e quindi dei bot.
La novità sostanziale è l’avanzamento dei progressi contemporaneo su console e PC e su Mobile. Giocando infatti su PC e passando su Warzone Mobile, avremo l’avanzamento dei progressi quindi non sarà tempo sprecato se giochiamo dall’una o dall’altra parte.

Verso le conclusioni

L’evento Call of Duty Next è attualmente in corso e sta permettendo a vari streamer selezionati di provare in anteprima tutte le funzionalità presentate.
Ricordiamo i prossimi appuntamenti per Call of Duty Modern Warfare II per l’accesso anticipato e Open Beta:

  • 16-17 settembre: PlayStation per chi ha pre-ordinato il gioco
  • 18-20 settembre: PlayStation accessibile a tutti
  • 22-23 settembre: PC + Xbox per chi ha pre-ordinato il gioco e PlayStation accessibile a tutti
  • 24-26 settembre: Open Beta accessibile su tutte le piattaforme
Call of Duty Next - Open Beta

Qui invece potete vedere in diretta l’evento che, attualmente concede agli streamer varie partite in anteprima.

Cosa ne pensate di questo evento fino ad ora? Siete curiosi di accedere alla Open Beta di Call of Duty Modern Warfare II? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Call of Duty: Modern Warfare 2 – accesso anticipato alla campagna

Activision ha annunciato un nuovo bonus per il preordine...

Diablo 4, arrivano leak dai test interni!

L'attesissimo gioco Blizzard si trova in una fase molto...

Call of Duty: brutte notizie per il franchise

La serie Call of Duty è ormai rinomata da...

CALL OF DUTY: ecco le novità di metà stagione per Vanguard e Warzone

Con l'arrivo dell'ultimo aggiornamento di Call of Duty Warzone...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here