Battlefield 2042: primo sguardo alla nuova mappa della stagione 7

Battlefield 2042 si prepara a un altro anno di contenuti.
Dopo l’uscita di Battlefield 4 nel 2013, la serie è tornata al passato e ci ha portato attraverso la Prima e la Seconda Guerra Mondiale nei due giochi successivi.
Sebbene siano stati accolti piuttosto bene, anche Call of Duty ha optato per un ritorno al passato ma i fan si sono stancati presto di quest’epoca e hanno chiesto un ritorno delle storie ai giorni nostri.
Battlefield ha deciso di andare nel futuro prossimo con Battlefield 2042 e sembrava che sarebbe stato un grande successo per la serie.
Mappe a 128 giocatori, meteo dinamico e il ritorno a un’ambientazione che i fan desideravano ne hanno decretato il successo, ma il gioco non è riuscito a soddisfare tutti gli standard, visto che il lancio è stato non privo di intoppi e ci è voluto circa un anno per raggiungere uno stato accettabile.

Un gioco ancora vivo

Ora, Battlefield 2042 sta entrando nel terzo anno e si è salvato dal diventare un titolo anonimo.
Il gioco è in ottimo stato e ha un buon numero di giocatori che continuano a seguirlo attivamente.
Nel 2024, Battlefield 2042 sta continuando la sua sesta stagione di contenuti e si sta preparando per la settima stagione.
DICE ha pubblicato una tabella di marcia per i prossimi mesi dell’anno e ha confermato che ci si può aspettare la data rilascio della stagione 7 di Battlefield 2042 nel marzo 2024. Detto questo, non sappiamo molto della stagione 7, ma qualcosa si è scoperto.
Si è vista un frangente di una nuova mappa senza nome che arriverà in Battlefield 2042 nella stagione 7.
Sembra che si trovi in una zona spagnola, da qualche parte in una regione di lingua spagnola e permetterà ai giocatori di combattere in una sorta di città.

Battlefield 2042 sembra avere un altro grande anno davanti a sé.
Non è chiaro per quanto tempo DICE intenda continuare a supportare il gioco, soprattutto perché non ci sono notizie sul futuro.
Ci sono diversi giochi di Battlefield in sviluppo, ma le informazioni a riguardo sono minime.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi altre notizie e recensioni a tema videoludico!

CORRELATI