Berlino 2: Netflix annuncia la seconda stagione

Berlino, lo spinoff de La casa di carta, tornerà su Netflix per una seconda stagione. “L’iconico personaggio, interpretato da Pedro Alonso, tornerà con una nuova rapina e più amore”, ha dichiarato lunedì il colosso dello steaming.

La banda della prima stagione di Berlino tornerà quindi per la seconda stagione. Si tratta di Michelle Jenner (Isabel), che interpreta Keila, esperta di ingegneria elettronica; Tristán Ulloa (Fariña) nel ruolo di Damián, professore filantropo e confidente di Berlino; Begoña Vargas (Welcome to Eden) nel ruolo di Cameron, che vive sempre sul filo del rasoio; Julio Peña Fernández (Through My Window) nel ruolo di Roi, fedele scudiero di Berlino; e Joel Sánchez nel ruolo di Bruce, l’implacabile uomo d’azione della banda.

Lunedì Netflix ha anche condiviso una nuova foto del cast.

Cast Berlino – Photo: Netflix

“Durante la settimana della première, Berlino è stata la serie più vista a livello globale e ha raggiunto la top 10 in 91 Paesi”, ha dichiarato Netflix. “Da allora, è rimasta nella top 10 per sette settimane consecutive nella TV non inglese, accumulando 348 milioni di ore di visione e 53 milioni di visualizzazioni totali. La serie è ora al nono posto tra le serie non in lingua inglese più viste nella storia di Netflix”.

Le riprese della seconda stagione di Berlino, creata da Álex Pina (La casa di carta, Sky Rojo) e Esther Martínez Lobato (La casa di carta, Sky Rojo), inizieranno nel 2025.

La serie proviene dalla società di produzione televisiva Vancouver Media di Pina, che attualmente sta girando El refugio atómico (The Fallout Shelter) per Netflix. La serie drammatica è ambientata mentre sta per scoppiare la Terza Guerra Mondiale, che porterà un gruppo di multimilionari a rifugiarsi in un bunker di lusso.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

CORRELATI