Resident Evil 4 VR: primo trailer e tante novità

All'Oculus Gaming Showcase è stato mostrato il primo video gameplay del gioco, e sono state condivise moltissime informazioni sulle novità presenti.

La notte scorsa si è tenuto l’Oculus Gaming Showcase, evento organizzato dalla compagnia di Facebook per presentare le novità in arrivo per la realtà virtuale che loro stessi hanno contribuito a rendere finalmente una tecnologia accessibile al grande pubblico. Tra i tanti titoli mostrati uno dei più attesi, se non altro per l’importante nome, è stato senza dubbio Resident Evil 4 VR, sviluppato da Oculus Studios e Armature Studio appositamente per Oculus Quest 2, che per la prima volta si è mostrato con un video trailer di gameplay il quale ha mostrato le evidenti modifiche apportate al titolo per la fruizione in VR.

Come potete vedere dal video quì sopra, le novità sono davvero numerose e trasformano completamente l’esperienza del grande classico di Capcom. La modifica più evidente è senza dubbio il passaggio dalla terza alla prima persona, necessario per mettere il giocatore davvero nei panni di Leon S. Kennedy nella sua avventura europea. Resident Evil 4 VR è stato completamente riconvertito dall’engine originale all’Unreal Engine 4, un lavoro davvero enorme mai visto prima in un porting VR.

- PUBBLICITÀ -

Gli oggetti nel gioco sono inoltre stati modificati e resi davvero oggetti fisici nel mondo di gioco, con la possibilità di afferrarli grazie ai controller touch di Oculus Quest 2, sarà inoltre possibile imbracciare le armi direttamente dal proprio corpo senza dover per forza passare dall’inventario, e si potranno impugnare addirittura due armi insieme, una per mano. Anche il menu e l’inventario sono stati ridisegnati e trasformati in un vero ambiente virtuale dove organizzare le proprie risorse sempre tramite i controlli touch.

In Resident EVil 4 VR il movimento è libero e affidato alla levetta analogica dei controller touch di Oculus, ma Armature ha studiato diversi sistemi come il teletrasporto ed il movimento su scala locale, per venire incontro alle esigenze di tutti i giocatori per prevenire problemi legati al motion sickness o semplicemente fornire alternative di gameplay, come la possibilità di giocare comodamente seduti.

A livello tecnico il passaggio all’Unreal Engine 4 si avverte chiaramente, ma sono presenti tutti gli asset originali del titolo Capcom, ed il tutto è stato ridisegnato fedelmente per riprodurre ambienti, oggetti e personaggi nel miglior modo possibile. Sono inoltre state ridisegnate oltre 4.500 texture, aumentandone la risoluzione per garantire il miglior passaggio possibile all’ambiente VR. Anche le animazioni sono state riproposte esattamente come nel gioco originale, ricostruite fedelmente, mentre le cutscene sono state inserite nella loro versione originaria.

- PUBBLICITÀ -

Oculus non ha fornito una data di lancio precisa per Resident Evil 4 VR, che è in sviluppo da ben due anni, ma ha assicurato di voler rilasciare il gioco più avanti nel corso del 2021. Seguiteci su NerdPool per ulteriori notizie e approfondimenti!

FonteYouTube

I più letti

Captain America: Brave New World, ecco il teaser trailer ufficiale

Pochissimi minuti fa, i Marvel Studios hanno diffuso in...

Il film di “Harry Potter e la maledizione dell’erede” uscirà nel 2025?

Si dice che la Warner Bros. stia sviluppando un...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

Chicago Fire: arriva su Italia 1 la stagione 12

L’universo di One Chicago continua a regnare sovrano, tanto...
Correlati
spot_img