Resident Evil: Capcom chiarisce se farà solo remake di giochi numerati

Negli ultimi anni, Capcom ha pubblicato diversi remake di giochi classici di Resident Evil. Resident Evil 2 e Resident Evil 3 hanno ricevuto dei remake nel 2019 e nel 2020 e molti fan si aspettavano che l’azienda facesse seguito con un remake di Resident Evil – Code: Veronica. Invece, all’inizio di quest’anno è uscito un remake di Resident Evil 4. Il gioco è stato un successo di critica e di pubblico. Il gioco è stato un successo commerciale e di critica, ma la sua uscita ha lasciato molti fan a chiedersi se Code: Veronica riceverà mai lo stesso trattamento. Durante la 44a assemblea generale degli azionisti di Capcom, è stato chiesto alla società se pubblicherà “remake visivi di alto livello solo dei principali titoli numerati della serie Resident Evil”.

Resident Evil Capcom

“Stiamo discutendo sulla futura espansione di questa serie, in modo che possa essere apprezzata da un vasto pubblico”, ha risposto Capcom.

Qual’è il prossimo remake?

Sfortunatamente, questa è una specie di non risposta, quindi è difficile dire quale gioco riceverà il prossimo trattamento di remake. Detto questo, Code: Veronica è un gioco meglio considerato di Resident Evil 5 o 6, il che lo rende il tipo di remake che potrebbe essere “apprezzato da un vasto pubblico”. Code: Veronica è anche molto più vecchio: il gioco è uscito per la prima volta nel 2000, mentre Resident Evil 5 e 6 sono usciti rispettivamente nel 2009 e nel 2012. La grafica di questi ultimi due giochi è ancora abbastanza buona, mentre Code: Veronica avrebbe bisogno di un aggiornamento.

La versione originale di Resident Evil 4 è spesso considerata uno dei migliori videogiochi mai realizzati. Per questo motivo, era logico che Capcom desse la priorità a un remake del gioco rispetto a Code: Veronica. Sarà interessante vedere se Capcom continuerà con le voci numerate o se deciderà di optare per Code: Veronica. Di solito l’editore non lascia passare troppo tempo prima di rilasciare un nuovo gioco della serie, quindi i fan non dovrebbero aspettare molto prima di scoprirlo, in un modo o nell’altro.

Che ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere nei commenti e continuare a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati!

CORRELATI