IN EVIDENZA

Review Graphic Novel: La sala da tè dell’orso malese

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

La Sala da Tè dell’Orso Malese, scritto e disegnato dal autore spagnolo David Rubín, è un graphic novel del 2006 recentemente ristampato dalla Tunuè per la collana Prospero’s Books. L’opera, già premiata nella categoria “autore rivelazione” al Salone Internazionale del fumetto di Barcellona del 2007 ha rappresentato, dopo Dove Nessuno Può Arrivare.

Sigfrido è un orso malese, elegante e porta gli occhiali, si veste con camicia e panciotto, gestisce una sala da tè con cura ed estrema attenzione alla clientela della sua sala da tè.

la sala da tè dell'orso maleseIn realtà la sala si può definire un vero e proprio ambulatorio psico-animico , dove ci sono personaggi davvero straordinari e interessanti.

Eroi che sfortunatamente hanno perso i propri poteri e donne con la capacità di pietrificare chiunque le guardi.

Personaggi che hanno perso l’unica cosa più importante della loro vita: l’amore. Anche Sigfrido nel suo passato ha perso suo figlio e la moglie Miriam.

Per scoprire tutte le storie dei personaggi dobbiamo leggerle attraverso una serie di racconti all’interno della graphic novel. I temi all’interno della graphic novel sono vari, personaggi sull’orlo del baratro , eroi passati sconfitti , amori impossibili , violenza sulle donne , problemi di coppia.Risultati immagini per la sala da tè dell’orso malese

Una graphic novel che consiglio a tutti per il suo coinvolgimento e l’intensità che ogni storia si racconta e nulla vi invito a entrare nella sala da tè dell’orso malese.

Zelda

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI