IN EVIDENZA

Golden Globe 2019: Christian Bale ringrazia Satana e la Chiesa risponde

Ogni anno, durante le varie cerimonie di premiazione, assistiamo ai più variegati discorsi di ringraziamento. Alcuni divertenti, altri decisamente commoventi. Christian Bale, vincitore del premio come migliore attore protagonista in una commedia ai Golden Globe 2019, ha scelto di ringraziare una figura decisamente particolare. Satana.

“Grazie Satana per avermi ispirato nell’interpretare questo ruolo.”

A quanto pare, con questa frase decisamente ironica, Bale ha voluto ringraziare il demonio in persona che lo ha ispirato nell’interpretare il personaggio del politico Dick Cheney nella satira di Adam McKay.

Nonostante l’evidente ironia, la risposta della Chiesa di Satana, non si è fatta attendere.

“Per noi Satana è un simbolo di orgoglio, libertà e individualismo, e serve come proiezione esterna metaforica del nostro più alto potenziale personale. Il talento di Mr. Bale gli è valso il premio, quindi la cosa calza a pennello. Viva Christian e viva Satana!”

Sempre su Twitter, la stessa Chiesa di Satana, ha postato un altro apprezzamento verso Christian Bale:

“Inoltre, il Batman di Bale è il miglior Batman di sempre.”

Ovviamente Bale ha ringraziato anche persone che gli sono care, inclusa la moglie, i figli ed il regista di Vice (qui la nostra Recensione), Adam McKay:

“Sa la robaccia che può uscire dalla mia bocca quando parlo, a volte. Posso affondare e rovinare un buon film e una carriera mediocre in un solo discorso. Quindi grazie per quel consiglio, amore mio!”

“Mi ha detto [Adam McKay]: devo trovare qualcuno che sia completamente privo di carisma e vituperato da tutti, quindi abbiamo cercato Christian Bale.”

Christian Bale, migliore attore protagonista in una commedia - Golden Globe 2019
Christian Bale, migliore attore protagonista in una commedia (Vice – L’uomo nell’ombra)

Cosa ne pensate di questo divertente siparietto? Ditecelo nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti sui Golden Globe 2019.

Scrivi qui il tuo commento...