IN EVIDENZA

L’attacco dei giganti: Il nuovo singolo dei Linked Horizon

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Manca meno di un mese alla messa in onda della seconda parte della terza stagione di L’attacco dei giganti e iniziano ad uscire nuove informazioni su questa serie e sulla sua sigla. Vi abbiamo già parlato che la opening è stata affidata ai Linked Horizon. Il gruppo metal giapponese aveva già eseguito le sigle della prima stagione, Guren no Yumiya e Jiyū no Tsubasa e quella della seconda stagione, l’ormai epica e celebre Shinzou wo Sasageyo. Per la prima parte della terza stagione invece hanno fatto la ending, Akatsuki no Requiem mentre la sigla di apertura è stata Red Swan di Yoshiki e Hyde.

Ecco che abbiamo il titolo, la data di uscita della sigla di L’attacco dei giganti e la cover di questa canzone.

A quanto pare la nuova sigla dell’anime de L’attacco dei giganti si intitola Dōkei to shikabane no michi che significa “Il sentiero di brama e cadaveri”. Un titolo indubbiamente intrigante e che i fan vedono, già solo dal titolo, un collegamento con il personaggio di Erwin Smith. Chi ha già letto il manga sa quanto lui sia importante nell’ARC che coprirà questa stagione e si, effettivamente viene in mente lui pensandoci su…

Advertising

Il singolo dei Linked Horizon dal titolo “Marcia verso la verità” uscirà il 19 giugno. Conterrà anche la opening della nuova stagione di L’attacco dei giganti che però potremmo ascoltare il 28 aprile con la messa in onda della serie. Vi ricordiamo che la ending è stata invece affidata al gruppo cinema staff.

l'attacco dei giganti linked horizon opening

Io non vedo l’ora di sentire questa nuova opening e voi?. Riuscirà a rivaleggiare con le epiche sigle delle stagioni precedenti? Lo sapremo solo sentendo…

Continuate a seguire Nerd Pool per nuovi aggiornamenti sull’anime e sul manga di L’attacco dei giganti e su tante altre serie!

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...