IN EVIDENZA

Fortnite: Patch 8.20 – Reverted si o no?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Nella notte (ora italiana) il popolo di Fortnite, in attesa delle note aggiornate della Patch 8.20, ha chiesto a gran voce ad Epic Games che l’ultimo Upgrade sia Reverted

Da qualche ora sono arrivati gli elementi aggiuntivi alla Patch 8.20 di Fortnite rilasciata da Epic Games il 27 Marzo. Ma l’ennesima polemicha è già scoppiata durante la scorsa notte (ora italiana).

Reverted o non Reverted?

La parola d’ordine, sotto la quale si sono riuniti la maggior parte dei players mondiali di Fortnite è stata: Reverted.
Come mai? E soprattutto perché?

Dove eravamo rimasti

Dopo l’ultimo aggiornamento, in molti, anche lo stesso Ninja, avevano riscontrato una caduta di stile ed un netto peggioramento del gioco. Vista poi la nota situazione col rivale Apex Legends tutti si aspettavano mosse migliori e più efficaci da parte di Epic Games.

Nello specifico

L’aggiornamento di Fortnite è un costante gioco di equilibri tra dare ai giocatori qualcosa di nuovo e mantenere tutte le caratteristiche che amano. Sfortunatamente per gli sviluppatori di Epic Games, un particolare cambiamento nella patch di Fortnite v8.20 sembra aver mancato quel marchio per gran parte della community. Nei pochi giorni da quando è stata lanciata la patch, alcuni dei giocatori con il profilo più alto del gioco hanno parlato di quanto non apprezzino la patch e del fatto che vogliono che Epic ripristini le modifiche.

Il cambiamento in questione ha dato ai giocatori 50 salute effettiva dopo ogni eliminazione e ha causato ai nemici di eliminare 50 di ogni materiale quando eliminato. Il cambiamento ha anche rimosso il limite di 500 su tutte le risorse e il 40% di aumento della velocità di raccolta.

Sebbene questa caratteristica sia stata parte delle Pop-Up Cup di Fortnite da quando hanno debuttato lo scorso anno, la sua introduzione alla modalità di gioco standard è avvenuta nella patch v7.40. Nonostante sia rimasto in giro solo per la maggior parte del mese, questo cambiamento è stato accolto positivamente dalla community con alcuni che hanno detto che è stato uno dei loro cambiamenti preferiti che Epic ha fatto. Quando Epic annunciò che aveva abolito questi cambiamenti, la comunità andò rapidamente in delirio.

Dopo l’aggiornamento, il 27 marzo, la risposta negativa è stata quasi istantanea. Lo stesso giorno in cui è uscita la patch Ninja, uno dei più famosi streamer di Fortnite, si è ritagliato un attimo dal suo stream per fare un video su quanto non gli piacesse questa particolare parte della patch v8.20, e non ha smesso di twittare su di esso.

Per quanto riguarda una risposta a queste lamentele, Epic è stata quasi del tutto in silenzio. La breve spiegazione che Epic ha offerto è arrivata oggi con le patch note ufficiali della v8.20:


“Riteniamo che [il cambiamento] abbia prodotto un livello insalubre di gioco aggressivo, riducendo altre strategie praticabili.”

Sembra che questi cambiamenti siano stati apportati come conseguenza delle valutazioni di Epic su ciò che la comunità desiderava piuttosto che su ciò che era effettivamente il migliore cambiamento. Il che significa che un futuro ripristino è ancora possibile.

Appunto un paventato Revert che, pare, sia finalmente arrivato (o anche solo sperato) viste le reazioni di Ninja e di altri Pro Players che vedete raccolte nel video qui sopra.

Una semi-conclusione

Epic, comunque, ha fatto scelte impopolari nelle patch in passato. È destino che accada quando se ne pubblica una ogni settimana. Ma lo sviluppatore di solito reagisce rapidamente alle critiche dei fan, sia invertendo i cambiamenti che ha fatto, o almeno lasciando che la comunità sappia cosa sta pensando. E il silenzio insolito di Epic nell’ultima settimana ha solo accresciuto le preoccupazioni dei fan.

Per il momento è tutto. Stay Tuned su NerdPool per altri aggiornamenti.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI