E’ indubbio che Apex Legends abbia conquistato una larghissima parte del pubblico dei videogiocatori. Inevitabile che essi vogliano il loro gioco preferito sul maggior numero possibile di piattaforme. Ecco perché la fanbase ha chiesto a gran voce negli ultimi tempi a Respawn di portare il gioco su Nintendo Switch.

Il capo progetto di Respawn, Drew McCoy, ha risposto a queste richieste in un’intervista a Wired.

Drew non chiude a priori alla possibilità di un porting ma chiarisce che non è un’opzione sul tavolo al momento.

“Se una versione per Switch fosse in arrivo ve lo diremmo. (…) Stiamo ascoltando le richieste dei giocatori di Switch che ci chiedono il gioco (…) ma non possiamo fare promesse per ora. Stiamo lavorando al momento su un sacco di cose, quindi aspettatevi, semmai,qualcosa in futuro. Ma al momento non abbiamo nessun annuncio da fare”.

Ai fans di Switch non resta quindi che aspettare e sperare, ma una porta aperta è rimasta. Probabilmente vedremo prima, in Apex Legends, altre modifiche richieste dalla comunità piuttosto che il porting.

Scrivi qui il tuo commento...