Gotham 5x11

Ieri sera, dopo quasi un mese di pausa, è andato in onda negli USA l’undicesimo episodio di Gotham. Possiamo considerare questa puntata con la prima parte del finale della serie, settimana prossima infatti andrà in onda la dodicesima puntata che vedrà un salto temporale in avanti di dieci anni..

Questo episodio ha portato a conclusione le trame principali che abbiamo visto in questa quinta stagione, portandoci al tanto atteso “salto” che ci lancerà nella Gotham del futuro.

La puntata ricomincia proprio da dove ci eravamo lasciati un mese fa, Gotham è sull’orlo del precipizio con l’esercito, guidato da Bane, pronto a distruggere tutto e tutti.

Senza ulteriori indugi, analizziamo gli eventi della puntata 5×11 “They Did What?”.

Attenzione, seguono spoiler sull’undicesima puntata di Gotham. Se non volete rovinarvi la sorpresa non proseguite.




Dopo il bombardamento della città, i rifugiati si dirigono tutti al GCPD (Gotham City Police Department) mentre Bane prende il controllo dei militari dopo il loro rifiuto di uccidere civili innocenti.

Oswald ed Edward sono pronti a lasciare la città. Ma il Pinguino decide di restare a Gotham per combattere i militari ed Edward, nonostante un’iniziale decisione decide di sceglie di seguirlo.

Gordon, Harvey, Bruce, Lucius, Pinguino e l’Enigmista organizzano le difese. Selina viene inviata al The Sirens per salvare Leslie Tompkins, Barbara e la figlia di Jim. Ma una volta arrivata al locale trova solo Leslie.

Nel frattempo Gordon, Bullock, Oswald, Bruce, Edward e il resto della GCPD iniziano una sparatoria contro Bane e i suoi scagnozzi, venendo però costretti alla ritirata dopo che i criminali sfondano la barricata. Oswald resta gravemente ferito ad un occhio nel proteggere Edward da una granata.

Gotham 5×11: “They Did What?”, cosa è successo nel nuovo episodio - Jim Gordon
L’ultima difesa di Gotham

Il gruppo decide quindi di dividersi: Bruce e Selina usano una batteria dei generatori esplosivi di Jeremiah per distruggere la torre della Wayne Enterprises affinché crolli addosso ai militari e li rallenti, mentre Gordon si reca al municipio per salvare Barbara e la bambina da Nyssa. Durante il combattimento la figlia di Ra’s al Ghul resta ferita, ma prima di scappare riesce a dare l’ultimo comando al generale. Il militare si uccide, lasciando svanire l’ultima possibilità di fermare l’esercito. Scopriremo solo più tardi che Nyssa fuggirà con il sottomarino costruito da Nygma (che Barbara le aveva precedentemente indicato).

Nel frattempo, fuori dalla torre delle Wayne Enterprises, ormai crollata, Bruce e Selina si scontrano con Bane. I due riescono ad avere la meglio grazie ad un “giocattolo” tecnologico della Wayne Tech che richiama su Bane uno stormo di pipistrelli.

Batman Gotham 5x11
Un anticipo del Bat-segnale visto nella 5×11?

I dei ragazzi giungono al GCPD e si riuniscono a Gordon, Oswald, Edward, Alvarez, Harper, Leslie e Lucius che intendono fermare Dorrance e i militari a costo della vita.

Mentre i rifugiati, capitanati da Barbara, si avviano a fuggire attraverso la metropolitana, il gruppo guidato da Gordon affronta Bane e l’esercito.

Ad un passo dall’essere giustiziati, assistiamo al colpo di scena. Barbara ed i rifugiati tornano indietro e si frappongono tra l’esercito ed il gruppo di Gordon e gli altri. I militari, non volendo uccidere tutti quegli innocenti, si schierano a loro volta contro Bane a cui non resta che arrendersi.

Nelle fasi finali dell’episodio assistiamo all’inizio della ricostruzione di Gotham.

Edward decide di prendere possesso della città quando arriverà il momento e Oswald lo appoggia, quindi i due, prima pensano di uccidersi a vicenda, poi si abbracciano suggellando nuovamente la loro amicizia.

Oswald e Nygma
Il tentato omicidio si trasformerà in un tenero abbraccio

Jim Gordon viene eletto commissario del GCPD assistito da Bullock, Barbara, Leslie, Edward, Oswald e Bruce.

Jim Gordon Commissario

Quest’ultimo decide di andarsene da Gotham promettendo di tornare quando arriverà il momento, quindi da’ un ultimo addio a Gordon e Alfred prima di partire. Lascia anche una lettera per Selina che corre all’aeroporto solo per assistere all’aereo che se ne va da Gotham.

La puntata si chiude con un primo piano su Bruce Wayne mentre lascia Gotham City.

Gotham 5×11: “They Did What?”, cosa è successo nel nuovo episodio - Bruce Wayne
Bruce Wayne lascia Gotham City alla fine della 5×11

Scopri il trailer (con Batman) e la trama della 5×12, “The Beginning…”

Vi ricordiamo che la quinta ed ultima stagione è attualmente in onda negli USA. In Italia verrà trasmessa sul canale Premium Action della piattaforma a pagamento Mediaset Premium, a partire dal 5 maggio 2019.


Cosa ne pensate? Vi è piaciuta la puntata 5×11 di Gotham? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...