Una delle caratteristiche che sicuramente il pubblico ha molto apprezzato nel titolo Insomniac Games è il gran numero di nemici che si possono affrontare in game. In Marvel’s Spider-Man troviamo una vasta rosa di villain provenienti dal mondo dei fumetti. Molti di questi però sappiamo che non saranno presenti nel sequel.
Spider-Man 2 è in sviluppo, e la casa produttrice californiana ha in serbo delle sorprese per quanto riguarda la scelta degli antagonisti. Arriviamo quindi alla notizia di pochi giorni fa: la probabile identità del primo villain presente nel futuro gioco. Secondo alcuni potrebbe trattarsi di Swarm, personaggio del mondo Marvel comics.

Swarm (alias Fritz von Meyer) è un supercattivo creato dagli autori Bill Mantlo e John Byrne, comparso per la prima volta nel n°14 di Champions (luglio 1977).
Nato a Lipsia, in Germania, viene presentato come uno dei migliori scienziati di Adolf Hitler durante il regime nazista in Europa. Sfuggito alla cattura da parte degli Alleati dopo la seconda guerra mondiale, egli si ritira in Sud America. Qui diviene apicoltore e scopre una colonia di api mutanti. Incuriosito dalla loro intelligenza, von Meyer tenta di sottomettere al suo volere l’ape regina. Egli però fallisce, e le api lo divorano completamente, lasciando solo il suo scheletro avvolto dallo sciame. In seguito von Meyer diverrá in grado di controllare gli insetti per i suoi scopi malvagi. Un villain piuttosto caratteristico e di forte impatto. Non sorprende che
Insomniac Games lo voglia nel suo prossimo Spider-Man 2.

Da: Marvel Adventures- Spider-Man Vol 1 #3

Secondo quanto riportato, Swarm doveva già essere presente in Marvel’s Spider-Man ma sarebbe stato eliminato dalla lista degli antagonisti per motivi sconosciuti. In altre parole, Insomniac Games aveva già definito il concept di questo villain ma non lo ha poi utilizzato. Nel primo gioco si fa riferimento al personaggio come ad “un nazista fatto di api“: è presumibile pensare quindi che la sua figura esista nell’universo di Marvel’s Spider-Man, in un modo o nell’altro. Molto probabilmente, se non certamente, lo vedremo in Spider-Man 2. Altro elemento a sostegno di questa teoria, la recente uscita del volume Spider-Man: City at War #2, in cui lo scienziato nazista fa la sua comparsa.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!
Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi le migliori notizie!

Scrivi qui il tuo commento...