Mentre in patria Batwoman sembra essere oggetto di alcuni attacchi mediatici, noi ci sentiamo di promuovere il pilot della nuova serie dell’Arrowverse, seppur con qualche riserva.

Batwoman

Dopo aver visto esordire il personaggio di Batwoman nello scorso crossover “Elseworlds“, è finalmente arrivato il momento di vedere l’eroina di Gotham nella sua serie. Questa prima stagione presenta le origini di Kate Kane, interpretata dalla bravissima Ruby Rose, che quindi, come timeline, si colloca prima degli eventi narrati nelle altre serie dell’Arrowverse.

Questo primo episodio vive di alti e bassi, ma è comunque un’introduzione riuscita, con alcune cose anche ottime, tra cui Alice (Rachel Skarsten), il villain della serie. L’antagonista di Batwoman è senza dubbio la cosa migliore vista in questo episodio, e promette di essere la vera protagonista dello show accanto a Kate Kane, soprattutto dopo la rivelazione nel finale.

Batwoman: foto 1x01
Alice (Rachel Skarsten)

Il Pilot

Batwoman si apre in una Gotham City rimasta orfana di Batman da ormai tre anni. Di conseguenza, Bruce Wayne risulta scomparso e il dipartimento di polizia di Gotham non riesce a tenere le redini della città, sempre più in una situazione al limite del caos. Mentre il governo locale è ormai pronto a disfarsi del Bat Segnale e a seguire i Crows (una forza paramilitare fondata dal padre di Kate), la città va ancora di più nel panico con l’arrivo di Alice. La ragazza rapisce Sophie Moore (Meagan Tandy), un vecchio amore di Kate, come ci mostrano i flashback del loro passato.

Questo riporta Kate a Gotham dopo un esilio autoimposto, servito alla donna per affrontare due drammi che ne hanno segnato la vita. Il primo dramma vissuto è un incidente d’auto causato da Joker che tolse la vita alla sorella Beth e alla madre Gabi, nonostante gli sforzi di Batman, a cui Kate dà la colpa per non averle salvate. Il secondo riguarda l’essere stata esiliata dai Crows, ora comandati dal padre Jacob Kane (Dougray Scott), dopo che venne denunciata da un superiore per la sua omosessualità. Mentre Kate decide di non rinnegare il suo amore, scopriamo che Sophie decide di firmare un documento in cui nega la sua omosessualità per poter continuare la sua carriera.

Batwoman: foto 1x01

Le premesse

Con queste premesse vediamo la nascita di Batwoman, che con il suo ritorno, e grazie ad alcune scoperte clamorose, capirà già da questo episodio come Batman non sia responsabile della morte di sua madre e di sua sorella. Mentre per quanto riguarda la relazione con Sophie, probabilmente non basteranno i primi episodi per risolvere la questione.

Il resto del cast principale fa le sue apparizioni, ma sembra ancora debole. A farsi notare di più è Luke Fox (Camrus Johnson) che fin da subito dà l’idea di essere quello che Cisco è per Barry in The Flash e Felicity è per Oliver in Arrow. Batwoman, nonostante questo, prova a prendere le distanze dalle altre serie Arrowverse di The CW, ma di certo non può farlo più di tanto, in quanto l’universo condiviso non ti permette di uscire troppo dai canoni.

Alcune scene d’azione convincono, mentre altre sono fin troppo forzate, creando quasi imbarazzo, ma al momento la trama e le premesse sono buone, tenendo in piedi l’episodio e facendo ben sperare per il futuro della serie. È innegabile che The CW abbia pensato a Batwoman come ereditaria del “lato oscuro” che lascerà Arrow. Siamo però certi che, dopo che sarà introdotta nell’Arrowverse Black Lightning a seguito di Crisi sulle Terre Infinite, sarà proprio la serie su Kate Kane a raccoglierla? O il professor Pierce riuscirà a sorpresa a scavalcarla? Lo scopriremo al termine di queste stagioni, quando troverete le nostre recensioni sulle serie dell’Arrowverse.

Fumetti

Quando si parla dei supereroi, in molti si chiedono se ci siano richiami ai fumetti da cui vengono tratti. In questo caso, anche se ci sono già alcuni dettagli significativi, è ancora presto per parlarne; di certo c’è un’incredibile somiglianza visiva del personaggio principale, cosa già ampiamente vista nei trailer, per il resto non possiamo fare altro che attendere.

Batwoman

Vi ricordiamo che la première di Batwoman è andata in onda negli USA, su The CW, domenica 6 ottobre. Anche questa serie, dedicata alle avventure di Kate Kane (Ruby Rose), confluirà nel il maxi crossover Crisi sulle Terre Infinite.

La sinossi di Batwoman

Kate Kane / Batwoman (Ruby Rose) non ha mai pianificato di diventare la nuova vigilante di Gotham. Tre anni dopo che Batman è misteriosamente scomparso, Gotham è una città in preda alla disperazione. Senza il Cavaliere Oscuro, il dipartimento di polizia di Gotham City è stato invaso da gang criminali. Jacob Kane (Dougray Scott) e il suo Crows Private Security di livello militare ora protegge la città con onnipresente potenza di fuoco e milizie. Anni prima, la prima moglie e la figlia di Jacob rimasero uccise a causa del fuoco incrociato nella bagarre di criminalità di Gotham.

Dopo quel tragico evento, l’uomo ha mandato la sua unica figlia sopravvissuta, Kate Kane, via da Gotham per la sua stessa sicurezza. Tuttavia, dopo essere stata espulsa con disonore dalla scuola militare – dove ha sopportato anni di brutale addestramento alla sopravvivenza – Kate torna a casa e scopre che la banda chiamata Alice nel Paese delle Meraviglie ha preso di mira suo padre e la sua compagnia di sicurezza, rapendo il suo miglior ufficiale, Sophie Moore (Meagan Tandy).

Sebbene si sia risposato con la ricca Catherine Hamilton-Kane (Elizabeth Anweis), che finanzia i Crows, Jacob sta ancora lottando con i sentimenti per la famiglia che ha perso, mantenendo comunque a distanza Kate – la figlia che ha ancora. Ma lei è una donna che ha finito di chiedere il permesso.

Scrivi qui il tuo commento...