IN EVIDENZA

Stephen Amell: “Ho girato l’ottava stagione di Arrow per soldi”

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Ad una settimana dalla conclusione dell’ottava ed ultima stagione di Arrow, Stephen Amell partecipando come ospite al podcast Inside of You di Michael Rosenbaum ha avuto modo di spiegare cosa lo ha spinto ad accettare di tornare in scena per l’ottava stagione.

Come molti sapranno, infatti, la settima stagione di Arrow avrebbe dovuto essere l’ultima e raccontare la conclusione del viaggio di Oliver Queen, dato anche il desiderio di Stephen Amell di chiudere con l’Arrowverse e dedicarsi a nuove sfide lavorative.

Ecco cosa ha dichiarato l’attore che, dobbiamo ammettere, è stato particolarmente onesto:

Come sapete ero un po’ restio a tornare per l’ottava stagione, perché pensavo che la settima fosse la giusta e logica conclusione dello serie. Avevo chiuso, ero pronto ad andare avanti, ma poi ho ricevuto la classica offerta che non si può rifiutare. Mi fu detto: “Bene, vuoi chiudere con la settima stagione, il che vuol dire che dovrai girare altri 22 episodi da luglio ad aprile…Ci stai dicendo davvero che vuoi farne 22 a questo prezzo e chiudere ad aprile invece di farne 32 guadagnando di più e chiudendo a ottobre? Non ha alcun senso”.

Advertising

A poi proseguito aggiungendo:

Quando trovi un nuovo accordo loro cambiano il tuo compenso, diedi uno sguardo e vidi che ero stato messo in una posizione… No, nessuno mi aveva messo in quella posizione. Sarei stato semplicemente irresponsabile nei confronti di me stesso a dire di no. Davvero irresponsabile…E poi ho amato alla follia l’ottava stagione. Ma comunque ero lì per i soldi, i soldi e l’amore per la serie, certo…Ma sicuramente anche per i soldi. E non rinnego la mia scelta.

Guarda il trailer dell’ultimo episodio di Arrow, “Fadeout”, cliccando qui.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

La descrizione di Arrow 8

Dopo un naufragio, il playboy milionario Oliver Queen (Stephen Amell) è stato dato per disperso ed infine per morto per cinque anni prima che si scoprisse che era vivo in una remota isola nel del nord della Cina.

È tornato a casa a Star City deciso a riparare gli errori commessi dalla sua famiglia e a combattere contro le ingiustizie. Nel ruolo di Green Arrow, Oliver ha salvato la sua città con l’aiuto del suo team che include l’ex militare John Diggle (David Ramsey), l’esperta di computer Felicity Smoak (Emily Bett Rickards), il suo ex pupillo Roy Harper (Colton Haynes), il furbo Rene Ramirez (Rick Gonzalez), la metaumana Dinah Drake (Juliana Harkavy), il brillante inventore Curtis Holt (Echo Kellum) e la Laurel Lance di Terra-2 (Katie Cassidy). Mentre scoprirà cosa il futuro gli riserva, Oliver si troverà ad affrontare la sua sfida più difficile, che lascerà il multiverso appeso ad un filo. Nella stagione finale di Arrow, Oliver Queen sarà costretto ad affrontare la realtà di cosa significhi davvero essere un eroe.

La stagione finale di Arrow, riprenderà proprio da dove si era conclusa la settima e ci condurrà agli eventi dell’attesissimo crossover “Crisi sulle Terre Infinite“.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutte le curiosità e gli aggiornamenti.

Iscrivetevi sulla pagine Facebook Arrowverse Italia per rimanere sempre aggiornati. Per farlo cliccate sul banner sotto!

Advertising
FONTE:tvline

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...