IN EVIDENZA

Granblue Fantasy: Versus- facciamo il punto della situazione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
189FollowerSegui

Tra qualche settimana anche i giocatori europei potranno mettere le mani su Granblue Fantasy: Versus, il picchiaduro ispirato al celebre titolo di Cygames. Abbiamo quindi pensato di fare un recap con le informazioni più importanti sul titolo.

Questo mese vedremo l’arrivo di un picchiaduro da non sottovalutare, ovvero Granblue Fantasy: Versus, ispirato al celebre Granblue Fantasy di Cygames. Abbiamo quindi pensato di fare il punto della situazione per spiegarvi che cosa potrete aspettarvi dal titolo i prossimi 15 e 27 marzo, che sono rispettivamente le date d’uscita delle versioni PC e PlayStation 4.

Qualità prima della quantità

Tanto per cominciare, Granblue Fantasy: Versus è sviluppato da ArcSystem Works, studio che ha realizzato titoli eccelsi come i vari Guilty Gear, BlazBlue o il più celebre Dragon Ball FighterZ. Aspettatevi dunque una qualità visiva (in cel-shading) superlativa grazie allo straordinario utilizzo dell’Unreal Engine.

Proprio come BlazBlue: Cross Tag Battle, si tratta di un progetto destinato a crescere nel tempo, quindi i contenuti iniziali in termini di personaggi e stage non saranno tantissimi. Il pacchetto base comprende quindi 8 stage e 11 personaggi, più altri 5 che verranno introdotti grazie al season pass.

Nel roster iniziale troverete quindi: Gran, Katalina, Charlotta, Lancelot, Ferry, Lowain, Ladiva, Percival, Metera, Zeta e Vaseraga a cui si aggiungeranno Chaos Bringer, Narmaya, Soriz, Djeeeta e Belial.

Se non sapete di che cosa stiamo parlando, tranquilli, perché nel gioco è presente un glossario ricco di informazioni sulla storia del mondo e dei personaggi di Granblue Fantasy.

Narmaya è il secondo personaggio appartenente al season pass. Sarà disponibile dal 27 marzo, data d’uscita europea su PS4.

Che cosa potete aspettarvi

Per quanto riguarda le modalità di gioco, troverete un corposissimo tutorial – utile anche ai neofiti – ed un altrettanto valido allenamento. Alle immancabili Arcade e Versus si aggiunge anche una modalità storia con elementi RPG e livelli da beat ‘em up da affrontare sia in solitaria che cooperativa. E poi c’è l’online, che permette la creazione di lobby pubbliche o private con tanto di opzioni di personalizzazione. Infine, se siete fan dell’opera di Cygames potrete gustarvi anche una galleria piena di musiche e immagini.

Passiamo infine al gameplay, la cui peculiarità in termini di accessibilità consiste nelle Skybound Arts. In breve, sotto l’indicatore della vita di ogni personaggio sono presenti quattro icone corrispondenti ad altrettante tecniche che possono essere eseguite con la semplice pressione di un tasto sul D-pad. Ciò comporta tuttavia la presenza di un cooldown necessario al recupero delle suddette. Al contrario, i giocatori che eseguiranno queste tecniche con combinazioni più complesse non avranno alcuna restrizione.

Granblue Fantasy: Versus, screen closed beta
Le Skybound Arts offrono comandi semplificati per i neofiti.

In conclusione, indipendentemente dal fatto che conosciate o meno il titolo di Cygames, Granblue Fantasy: Versus sarà un picchiaduro adatto a tutti coloro che vorranno approcciarsi al genere. Grazie all’enorme cura riposta nei tutorial e nella modalità di allenamento, ma anche ad alcuni accorgimenti nel gameplay, chiunque nutra interesse in questo genere potrà trovare in esso il miglior punto di partenza.

Continuate a seguire Nerdpool.it per restare aggiornati su questo promettente titolo.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
189FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...