IN EVIDENZA

Quante sono le Spider-Woman nell’Universo Marvel?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Diversi personaggi nell’universo Marvel hanno vestito i panni di Spider-Woman nel corso degli anni, spesso anche contemporaneamente per svariate ragioni editoriali. Di seguito andremo ad elencare cronologicamente tutte le Spider-Woman del principale universo Marvel: Earth-616.

Valerie “The Librarian”

Prima ancora di Jessica Drew, Valerie the Librarian (Hattie Winston) potrebbe benissimo essere la primissima Spider-Woman. Appare per la prima volta nella serie televisiva educativa The Electric Company. Era un personaggio ricorrente in Spider-Man, “Spidey Super Stories”, che aiutava a insegnare ai bambini a leggere. Valerie non aveva superpoteri, ma era la prima – e finora unica – Donna Ragno Nera.

Jessica Drew

Jessica Drew è la Spider-Woman più nota. Debuttando in Marvel Spotlight # 32, la Drew subisce subito un lavaggio di cervello dall’HYDRA. Inizialmente presentata quindi come uno dei più grandi agenti HYDRA, dopo uno scontro con S.H.I.E.L.D. capì quale fosse la giusta via da seguire e quanto fosse malvagio lo scopo dell’HYDRA.

In seguito Jessica Drew ha continuato a combattere dalla parte della giustizia. Tra tutte le Spider-Woman, tuttavia, la Drew viene spesso trascinata nei conflitti dello Spider-Verse, spesso giocando un ruolo chiave nelle battaglie interdimensionali contro gli Inheritors.

Julia Carpenter

Julia Carpenter è apparsa per la prima volta come Spider-Woman durante Secret Wars ed è diventata una delle donne più iconiche ad indossarne il costume. Trasformata inconsapevolmente in un supereroe da un’agenzia governativa segreta, la Carpenter fu inizialmente utilizzata come arma governativa. Fu costretta ad arrestare gli X-Men e altri supereroi, prima di cambiare idea e diventare indipendente, quindi lavorare a fianco dei Vendicatori della East e della West Coast .

La Carpenter è ora Madame Web. È una madre single, separata dal figlio durante la Civil War. È diventata cieca e ha sviluppato abilità psichiche come nuova Madame Web. È anche famosa per il suo costume, che ha influenzato il design dell’abito simbionte di Peter Parker.

Mattie Franklin

Apparsa per la prima volta in Spectacular Spider-Man n. 262, Mattie Franklin era una ragazza che ottenne i poteri durante il rituale The Gathering of Five, organizzato da Norman Osborn. Ottenne super forza, agilità, telepatia e telecinesi, quindi ha immediatamente cercato di seguire l’esempio del suo eroe: Peter Parker. Mattie impersonò brevemente Spider-Man durante un periodo di tempo in cui Peter si era quasi ritirato. In seguito vestì l’abito di Spider-Woman.

Mattie assorbì temporaneamente i poteri delle altre Spider-Women durante uno scontro con Charlotte Witter, dimostrando di essere la chiave per fermarla. Mattie fu aiutata nei suoi studi, da J. Jonah Jameson, la cui allora moglie era la zia di Mattie. Tuttavia, anche se il futuro di Mattie come eroe poteva apparire luminoso, fu brutalmente sacrificata in un rituale per far sorgere Kraven il Cacciatore.

Charlotte Witter

Non tutte le Spider-Woman sono create allo stesso modo. Alcune, come Charlotte Witter, sono in realtà piuttosto malvagie. Witter era la nipote dell’originale Madame Web e una stilista che cercava il potere più di ogni altra cosa. Le sue ricerche la portarono dal Dottor Octopus, che la aiutò a trasformarla in un mostro ibrido umano / ragno. Ha anche acquisito la capacità di assorbire i poteri dagli altri.

Temporaneamente assorbì i poteri di altre Spider-Women nel tentativo di sconfiggere Spider-Man, prima di essere fermata da Mattie Franklin, che ha riprese e ridistribuì i poteri rubati alle legittime proprietarie. Questo lasciò la Witter in uno stato comatoso.

Veranke

veranke regina donna-ragno

Non tutte le Spider-Woman sono umane. Veranke, Queen of the Skrulls, ha sostituito Jessica Drew durante Secret Invasion. Le sue azioni hanno portato al coordinamento degli Skrull in tutto il mondo al fine di sostituire tutti i supereroi, preparando un ultimo attacco alla Terra per dominare il pianeta. Diversi eroi furono messi in serio pericolo o quasi uccisi a causa delle azioni di Veranke, tra cui The Wasp e Kate Bishop.

Tuttavia, mentre gli eroi alla fine lottarono contro l’invasione degli Skrull, Veranke fu sconfitta da Wolverine e da Occhio di Falco prima di essere uccisa da Norman Osborn, che sfruttò la sua vittoria contro Veranke per diventare il leader di SHIELD.

L’ultima Jessica Drew

L’ultima Jessica Drew è un personaggio fondamentalmente diverso dalla sua controparte Earth-616, anche a livello genetico. L’ultima Jessica Drew non è una vittima della sperimentazione di HYDRA, ma piuttosto un clone femminile di Peter Parker.

Nonostante queste starne origini, la Drew divenne un eroe, adottando l’identità di Jessica Drew. Sopravvive a Peter Parker dopo la sua tragica battaglia contro il Goblin Verde e diventa una figura mentore per Miles Morales. È grazie a Jessica che Miles sceglie di continuare ad essere Spider-Man dopo un periodo di incredibile insicurezza e conflitto esistenziale. Jessica è uno dei pochi personaggi Ultimate a sopravvivere anche alla distruzione della sua realtà, apparendo in Spider-Geddon dopo il crollo dell’Universo Ultimate.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI