IN EVIDENZA

The Boys 2×08: “Quello che so”, cosa è successo nel finale di stagione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Da ieri è disponibile su Amazon Prime Video, l’attesissimo episodio finale della seconda stagione di The Boys. La puntata 2×08, intitolata “Quello che so” (“What I Know” in inglese), ci ha mostrato la degna conclusione di questa esplosiva stagione.

In attesa di scoprire cosa succederà nel corso corso della terza stagione, vediamo cosa è successo nel finale di stagione!

Il riassunto dell’episodio 2×08 di The Boys

Le conseguenze di quanto visto nella puntata precedente si fanno sentire. Il disastroso processo alla Vought ha scombinato i piani dei The Boys, che cercano delle vie alternative. Questa volta sono pronti ad uccidere tutti i Super, basta mezze misure.

Hughie e Annie, però tentano un ultimo tentativo per risolvere le cose nel “modo giusto”. I due, infatti, tentano inutilmente di convincere Maeve a testimoniare contro la Vought. Nel frattempo, Becca, riuscita a fuggire, raggiunge Butcher e gli altri svelando cosa è successo a Ryan. La donna implora Butcher di riportarle il figlio rapito da Homelander e Stormfront. Butcher accetta e si allontana.

Ci spostiamo alla Chiesa della Collettività dove Stan Edgar e il capo della Chiesa parlano di Abisso e A-Train. Il primo potrà tornare nei Sette, il secondo no. Il motivo è semplice, Edgar deve accontentare Stormfront, Super Nazista.

Edgar va via e, poco dopo, scopriamo che A-Train era in ascolto. Il Super più veloce di tutti attua subito la sua vendetta e, dopo aver rubato il fascicolo sul passato di Stormfront, lo consegna a Hughie ed Annie dicendo di voler riottenere il suo posto nei Sette proprio sostituendo l’ex nazista.

Poco dopo scopriamo dove si sta recando Butcher. Il leader dei The Boys si incontra segretamente con Edgar. I due stringono un accordo: Butcher recupererà Ryan e lo consegnerà alla Vought, in cambio Becca resterà con lui.

L’operazione per recuperare Ryan ha inizio. Dopo aver “distratto” Stormfront (pubblicando le foto che svelano il suo passato da nazista) e Homelander il gruppo riesce a recuperare il ragazzo. A questo punto però Butcher ha un ripensamento e decide di lasciare andar via Ryan e Becca e consegnarli a Mallory che li terrà al sicuro.

Homelander, dopo aver distrutto le casse posizionate da Frenchie, torna alla baita e, al posto di Ryan, trova i soldati della Vought. Scatta la carneficina.

Ryan, Becca e Latte Materno salgono in macchina e partono. Ma proprio in quel momento giunge Stormfront che colpisce la macchina e la catapulta a centinaia di metri di distanza. Fortunatamente i passeggeri sono tutti illesi.

Annie (Starlight) e Kimiko affrontano Stormfront che ha la meglio, ma quando tutto sembra ormai perduto ecco giungere Maeve che cambia le sorti della sfida. Annie, Kimiko e Maeve sovrastano l’ex nazista che dopo un pesante pestaggio riesce a fuggire. Nel frattempo Butcher, Becca e Ryan sono fuggiti nel bosco.

Stormfront li raggiunge e scaglia Butcher contro un albero per poi attaccare Becca. A quel punto Ryan, nel tentativo di salvare la madre, usa i suoi poteri mutilando e carbonizzando Stormfront, che rimane ancora viva, ma ferisce mortalmente Becca.

Quest’ultima, con le sue ultime parole, implora Butcher di credere nella bontà del bambino e di farlo crescere nel bene. Subito dopo sopraggiunge Patriota, ormai sempre più delirante, intenzionato a riprendersi suo figlio. Ryan decide di stare con Butcher che decide di mettersi tra Homelander ed il bambino. Quanto sembra giunta la fine per Butcher, interviene Maeve che minaccia il leader dei Sette di pubblicare il video di loro due sull’aereo e di fargli quindi perdere l’unica cosa che per lui conta davvero: l’adorazione della gente. Homelander accetta di non perseguitare più Starlight e di lasciare in pace Maeve.

Butcher e Ryan vanno via.

La Vought è quindi costretta a bloccare la diffusione del Composto V. In una conferenza stampa, la multinazionale scarica definitivamente Stormfront, prendendone le distanze, e a richiamare nei Sette Starlight e A-Train. Hughie e Annie ritornano insieme e il primo confessa la sua intenzione di cercarsi una vita normale, dato anche che Latte Materno è tornato dalla sua famiglia mentre Frenchie e Kimiko sono partiti insieme, mentre Butcher affida Ryan alle cure della Mallory. Nel frattempo, Abisso, deluso dal suo mancato ritorno nei Sette, lascia la Chiesa.

La deputata Neuman viene nominata capo del nuovo ufficio della Casa Bianca sugli affari dei Super. E la vediamo mentre al telefono con il capo della Chiesa stringe un accordo: la Chiesa consegnerà i fascicoli con i segreti di tutti i Super in cambio di agevolazioni fiscali. La chiamata termina e pochi istanti dopo la testa del capo della Chiesa esplode (così come avvenuto durante l’udienza alla Vought nell’episodio precedente). Scopriamo che il Super in gradi di fare questo è proprio la Neuman. La deputata intanto raggiunge il suo ufficio, dove troviamo Hughie che le chiede di essere assunto come suo nuovo assistente.

Cosa ne pensate di questo episodio? Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti e le curiosità.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI