IN EVIDENZA

Call of Duty Warzone: Stagione 2 – stesso gioco altri cheater

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,787FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Sembra che diversi giocatori di Call of Duty Warzone si siano lamentati riguardo la presenza incessante di cheaters.
Nonostante il recente ban di oltre 60.000 account, l’esperienza di gioco è ancora difficoltosa in quanto molti cheater sono ancora presenti nella Stagione 2.

Call of Duty Warzone

Il mese scorso infatti, Activision è stata partecipe del ban su Call of Duty Warzone ma, molti player, tuttavia, suggeriscono che il numero di account fosse un numero irrisorio rispetto al totale di giocatori – oltre 75 milioni.

Le lamentele stanno spopolando sui social per questo problema, decisamente molto grave per un gioco del calibro di Call of Duty. Ormai, incontrare cheater è all’ordine della partita soprattutto se si ha un MMR alto.
Inoltre, il recente ban, non ha ostacolato gli imbroglioni, si trovano infatti diversi account ad un livello basso che fanno uso di trucchi. I più utilizzati in Warzone sono sicuramente: Wallhack, ovvero la possibilità di vedere i nemici attraverso gli ostacoli ed Aimbot, in grado di far mirare autonomamente il nemico.

  Call of Duty: cecchino ZRG 20mm per Black Ops e Warzone

Activision farà qualcosa di più concreto riguardo questo tema? Essendo uno dei principali editor di videogiochi e di questa categoria ci si aspetta di più.
Cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere come sempre nei commenti e continuate a seguirci su NerdPool.it. Se volete discuterne assieme potete trovarci sul nostro canale Twitch, troverete qualche live a tema Call of Duty!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,787FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI