PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Summertime 2: recensione in anteprima

L'amicizia, la famiglia, il futuro tutto viene messo in discussione nella seconda stagione di Summertime, e dato l'enorma salto di qualità rispetto alla prima stagione, che si accompagna al percorso di crescita dei protagonisti che passano dall'adolescenza all'età adulta e dovranno fare i conti con i loro sentimenti e le loro decisioni.

Summertime 2, la serie tv italiana prodotta da Cattleya – parte di ITV Studios, che debutterà il prossimo 3 giugno su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Trovate il trailer di Summertime 2 QUI

summertime 2 recensione

Il cast di Summertime 2

Tornano i protagonisti della prima stagione, Summer (Coco Rebecca Edogamhe), Ale (Ludovico Tersigni), Dario (Andrea Lattanzi), Sofia (Amanda Campana), Edo (Giovanni Maini), Blue (Alicia Ann Edogamhe), Giulia (Romina Colbasso) a cui si aggiungono Lola (Amparo Piñero Guirao), Rita (Lucrezia Guidone) e Jonas (Giovanni Anzaldo). Nei ruoli degli adulti il pubblico ritroverà Isabella (Thony) e Antony (Alberto Boubakar Malanchino), rispettivamente la mamma e il papà di Summer e Blue, Laura (Maria Sole Mansutti) e Maurizio (Mario Sgueglia) ovvero la mamma e il papà di Ale, mentre Miguel (Jorge Bosch Dominguez) sarà il nuovo allenatore del ragazzo, e Loris (Giuseppe Giacobazzi), il papà di Edo, avrà al suo fianco la fidanzata Wanda (Marina Massironi).

La seconda stagione della serie, tratta dall’opera letteraria “Tre metri sopra il cielo” di Federico Moccia, è diretta da Francesco Lagi, già co-regista e co-autore della prima stagione, e da Marta Savina. Tutte le puntate sono firmate da Enrico Audenino e Francesco Lagi, affiancati da Daniela Gambaro, Luca Giordano e Vanessa Picciarelli nella scrittura di alcune sceneggiature.

Summertime riporterà il pubblico tra le atmosfere estive della costa adriatica, grazie anche al sostegno della Emilia-Romagna Film Commission.

summertime 2 recensione

Sinossi di Summertime 2

Quante cose possono succedere in un anno? Molte, soprattutto quando si è giovani come i protagonisti di Summertime. L’estate è tornata, Summer, Edo e Sofia superano l’esame di maturità e fanno progetti per il futuro, Ale è in Spagna alle prese con il suo rientro in pista e una nuova vita sentimentale con Lola, mentre Dario è in cerca di una strada sua. Ognuno alla scoperta di cosa significa davvero diventare grandi. Ma questa estate parlerà soprattutto d’amore: il tormento e l’estasi di un sentimento che dall’essere sognato, desiderato e temuto diventa finalmente realtà e che, ancora una volta sulle note di un’emozionante colonna sonora, aprirà i cuori dei ragazzi a nuove sfide.

summertime 2 recensione

Recensione

Se nella prima stagione i ragazzi di Summertime cercavano di approcciarsi lentamente all’età adulta e gli attori erano ancora acerbi, nella seconda stagione notiamo decisamente un salto di qualità.

I ragazzi hanno finito il liceo, è tempo per loro di pensare al futuro. Sono ormai entrati nell’età adulta ma ancora non sanno gestirla bene. Si lasciano trascinare dalla emozioni, dai sentimenti che non comprendono. Sono confusi e spaventati da ciò che dovranno affrontare una volta che l’estate si sarà conclusa.

summertime 2 recensione

Se nella prima stagione la relazione tra Ale e Summer trascinava dietro di sè tutti gli altri personaggi, stavolta in un certo senso fa da sfondo ma non è la storia principale. Tutte le trame sono state lavorate, alcune sono state approfondite meglio e altre meno, ma nessuno è stato dimenticato. Non è più la storia d’amore tra due ragazzi, qui c’è la vita in gioco e il passaggio dall’adolescenza all’età adulta viene reso sotto tutti gli aspetti.

L’amore si, ma anche a che prezzo?

Quindi il tema centrale di Summertime 2 resta sempre l’amore si, ma non sempre con un lieto fine. Perchè crescere significa anche prendere decisioni difficili e queste decisioni possono portarci lontano da chi amiamo. Perchè l’amore non è sempre semplice e lineare, e come insegna la new entry Jonas (un giramondo approdato sulla riviera per una stagione) non sempre proviamo amore solo per una persona, possiamo amare più persone contemporaneamente perchè non esiste un solo tipo di amore.

summertime 2 recensione
- Advertisement -

L’amicizia, la famiglia, il futuro tutto viene messo in discussione nella seconda stagione di Summertime, e dato l’enorma salto di qualità rispetto alla prima stagione, ci teniamo a consigliarvela. Non ve ne pentirete!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutte le curiosità e gli aggiornamenti!

IL NOSTRO VOTO

L'amicizia, la famiglia, il futuro tutto viene messo in discussione nella seconda stagione di Summertime, e dato l'enorma salto di qualità rispetto alla prima stagione, che si accompagna al percorso di crescita dei protagonisti che passano dall'adolescenza all'età adulta e dovranno fare i conti con i loro sentimenti e le loro decisioni.
Summertime 2
6

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Katla: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova serie Netflix

Katla è la prima serie Original islandese aggiunta su Netflix. Si tratta di un...

Non ho mai 2: Netflix svela Il trailer della seconda stagione

Netflix oggi ha svelato il trailer della seconda stagione di Non ho mai... Infatti la stagione...

Un brutto weekend – Recensione

Ed Brubaker e Sean Phillips tornano nel mondo di Criminal con una nuova storia...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Katla: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova serie Netflix

Katla è la prima serie Original islandese aggiunta su Netflix. Si tratta di un thriller-fantascientifico già molto discusso in rete. La serie ha fatto...

Non ho mai 2: Netflix svela Il trailer della seconda stagione

Netflix oggi ha svelato il trailer della seconda stagione di Non ho mai... Infatti la stagione di Non ho mai 2 sarà disponibile dal 15 Luglio. Precedentemente vi...

Un brutto weekend – Recensione

Ed Brubaker e Sean Phillips tornano nel mondo di Criminal con una nuova storia a fumetti e sul mondo dei fumetti. Un brutto weekend è un...

Ratchet & Clank: Rift Apart – La recensione multidimensionale!

Fan dei lombax e dei piccoli robot intelligenti, abbiamo provato la nuovissima esclusiva PlayStation 5 Ratchet & Clank: Rift Apart! Scoprite cosa ne pensiamo...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI