spot_imgspot_img

Sifu: nuove info, trailer e dietro le quinte!

Diamo uno sguardo al nuovo trailer di Sifu!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Visto ed ammirato durante lo State of Play di qualche mese fa, Sifu è un interessante progetto di Sloclap. Lo studio, dunque, ha pubblicato un incredibile video del dietro le quinte, che porta tutti i fan sul set di un dinamico combattimento ricco d’azione; il tutto per raccontare loro l’approccio con cui il gioco prova a restituire i combattmenti di Kung Fu reali. Attraverso tutta l’intensità coinvolgente dei classici film di Kung Fu, Sifu racconta la storia di un giovane allievo di Kung Fu che ha trascorso la sua intera vita ad addestrarsi. Il motivo? Semplice: in vista del giorno della resa dei conti per vendicare il brutale assassinio della sua intera famiglia a opera di un misterioso gruppo di assassini. Sifu sarà disponibile il 22 febbraio del prossimo anno per PS5 e Xbox Series X|S.

Il nuovo video porta tutti gli aspiranti sifu dietro le quinte in compagnia del creative director di Sloclap Jordan Layani e del coreografo dei combattimenti Benjamin Colussi, per un approfondimento che riguarda il realismo degli scontri e l’approccio autentico adoperato per restituire la giusta visione culturale. Ogni elemento, dalla forma dei combattimenti fino al feng shui di Wuguan (una scuola di arti marziali cinese), è stato preso in considerazione per creare un gioco di combattimenti Kung Fu autentico, coinvolgente e ricco d’azione.

Sifu: un guerriero solo

La collaborazione tra Sloclap e Colussi è cominciata mesi fa durante le prime fasi dello sviluppo, con le movenze del personaggio principale ispirate proprio da Benjamin Colussi e dal suo approccio unico al Kung Fu Pak Mei. Per enfatizzare l’autenticità, Colussi e Layani hanno lavorato insieme per restituire al meglio due concetti chiave: creatività e maestria. Fondendoli insieme, hanno creato il sistema di combattimento rapido e dinamico che si può ammirare in Sifu.

Sifu Trailer Dietro le quinte - news

Questa collaborazione è stata anche oggetto di studio importante dal punto di vista culturale, come il design della Wuguan del protagonista: tutti i dettagli, dalla disposizione delle porte alle decorazioni fino al posizionamento dei singoli oggetti, sono estremamente importanti tanto quanto i combattimenti e la loro autenticità. L’esperienza di Colussi a Foshan, nella provincia di Guandong, ha fornito dettagli importanti che hanno aiutato a creare un mondo vivo, coinvolgente ed entusiasmante.

Il gameplay unico di Sifu propone un mix di due generi molto popolari e amati, e unisce l’intensità e il fascino senza tempo dei picchiaduro con il coinvolgimento e la struttura delle avventure d’azione in 3D. I giocatori andranno alla scoperta di un antico mistero attraverso una serie di difficili scontri che porteranno le tue abilità al limite. Ambientato in un dettagliato paesaggio urbano di una fittizia città cinese, dovrai svelare un antico mistero affrontando una serie di ardui duelli che metteranno le tue capacità a dura prova.

Per avere la meglio in una situazione che appare disperata, dovrai fare affidamento a tutte le tue conoscenze di Kung Fu e a un ciondolo magico in grado di riportarti in vita in caso di sconfitta. Il costo della magia, però, non è banale, e ogni volta che tornerai dal mondo dei morti dovrai pagare con la tua giovinezza, mostrando via via maggiori segni di invecchiamento. Il tempo è il prezzo per ottenere la tua vendetta.

Fateci sapere che cosa ne pensate di Sifu e continuate a seguire Nerdpool.it per restare aggiornati su questo promettente indie.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Piero Frassu
Venuto alla luce in una pallida notte di luna piena, ho uno smodato interesse per videogiochi, comics e nefandezze Nerd da quando ho memoria. Mi occupo di commercio ittico all'ingrosso, ma niente di serio. Sogno di diventare, entro i 97 anni, un videogiocatore professionista.

POTREBBERO INTERESSARTI: