PlayStation 5: l’aggiornamento blocca un accessorio controverso

Un nuovo aggiornamento della PlayStation 5 ha reso impossibile l’utilizzo di un controverso accessorio per controller noto come Cronus Zen.
Una delle cose più belle dei videogiochi è che non mancano i modi per personalizzare la propria esperienza.
Se volete, potete acquistare controller o accessori direttamente dal produttore della console, per ottenere l’esperienza ideale, ma potete anche acquistare prodotti di terze parti. Spesso questi prodotti possono essere più economici o offrire qualcosa che i produttori della piattaforma non hanno.
Questo ha anche aperto il mercato a strumenti che possono essere usati per “truccare” le partite.
Il più grande esempio è il Cronus Zen, un piccolo dispositivo acquistabile per 100 euro circa che modifica “digitalmente” il controller.
In sostanza, consente di fare cose come far sparare più velocemente con l’arma, ridurre il rinculo o eliminarlo del tutto nei giochi e persino fornire un’assistenza alla mira potenziata.
Può fare molto di più e la cosa peggiore è che è molto più difficile da rilevare con gli anti-cheat, dato che modifica il controller e non il gioco.

Per coloro che giocano a sparatutto competitivi come Call of Duty, questo è stato incredibilmente fastidioso.
Sembra ora che i produttori di console stiano intervenendo per cercare di contrastare il fenomeno.
L’ultimo aggiornamento della PS5 sembra aver impedito agli utenti di utilizzare il Cronus Zen.
Questo ha spinto Cronus a pubblicare una dichiarazione sul suo sito web per avvertire i giocatori di questo aggiornamento e dire loro di non aggiornare le loro console se vogliono continuare a usarlo.
L’azienda ha fatto sapere che cercherà di risolvere il problema, ma potrebbero volerci settimane o mesi prima di ottenere un qualche tipo di soluzione.

- PUBBLICITÀ -

Siamo a conoscenza di un problema con Zen e la PlayStation 5. A partire dal 24 gennaio, la console chiede a tutti di aggiornare alla versione: 24.01-08.60.00, e se lo si fa, Zen non si connetterà più alla PS5. Tuttavia, questo aggiornamento NON è obbligatorio! Basta ignorarlo e tutto dovrebbe continuare a funzionare come previsto con l’aggiornamento di Zen 2.2.2. Al momento non c’è una tabella di marcia per la risoluzione del problema, quindi non offendetevi se vi viene chiesto di controllare questo avviso quando chiedete qualsiasi tipo di ETA. Potrebbe trattarsi di 24 ore, 24 giorni, 24 mesi, non lo sapremo finché non avremo approfondito la questione. Questo avviso sarà aggiornato non appena avremo maggiori informazioni. Apprezziamo la vostra pazienza“.

Al momento, PlayStation non ha rilasciato alcun tipo di commento ufficiale sul blocco del Cronus Zen.
Forse non era nemmeno una parte intenzionale dell’aggiornamento, dato che non è elencato nelle note della patch, ma probabilmente Sony non vuole scoprire le carte su cosa sta lavorando per contrastare l’uso di questi dispositivi.
Gli utenti di PS5 dunque non potranno usare il loro Cronus Zen per un po’ se vogliono aggiornare la loro console.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi altre notizie e recensioni a tema videoludico!

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Anteprima Panini 394 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 394 è online! Possiamo finalmente...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Jurassic World: Teoria del Caos, Netflix annuncia la seconda stagione!

La storia è tutt'altro che finita. Giovedì, nell'ambito della...
spot_img
Correlati
spot_img