Batgirl, i registi a colloquio con il boss dei DC Studios James Gunn

Bilall Fallah e Adil El Arbi, i registi del film cancellato di Batgirl, hanno fissato un incontro con il nuovo capo dei DC Studios James Gunn.

I registi di Batgirl, Bilall Fallah e Adil El Arbi, hanno rivelato di aver fissato un incontro con il nuovo co-CEO dei DC Studios James Gunn.

Parlando con The Hollywood Reporter, Fallah e Arbi hanno dichiarato di non aver chiuso la porta alla possibilità di lavorare nuovamente con la Warner Bros. Discovery in futuro dopo la cancellazione del film di Batgirl. I due hanno rivelato che Gunn, che insieme a Peter Safran è stato nominato co-CEO dei DC Studios, ha recentemente contattato i due registi. “C’è stato così tanto sostegno da parte delle persone dell’industria”, ha detto Fallah. “Sembrava che tutti gli artisti ci stessero sostenendo e questa è una sensazione fantastica, perché senti di non essere solo”. Arbi ha aggiunto che, pur non avendo ancora incontrato Gunn per discutere di eventuali progetti, è stato fissato un incontro tra le due parti.

- PUBBLICITÀ -

Una nuova era per la DC Films

Dopo essere stati nominati co-CEO e co-presidenti dei DC Studios, Gunn e Safran si sono messi al lavoro sulla loro “Bibbia dell’Universo DC”. Secondo i due, la Bibbia è il primo passo di un piano decennale per i DC Studios. “Questa è stata un’opportunità unica per raccontare una grande storia complessiva”, ha detto Safran. “Un’unica grande storia che attraversa film, giochi televisivi, live-action e animazione”. Gunn ha fatto eco all’ottimismo di Safran, affermando di aver accettato questo importante ruolo perché è fiducioso che lui e Safran possano rendere la DC grande come può e deve essere.

Anche con i grandi cambiamenti creativi negli studi DC, non c’è stato alcun segno di speranza per il film cancellato di Batgirl di Fallah e Arbi. Tuttavia, i registi stanno cercando di trovare il lato positivo della cancellazione del film, sottolineando che i loro nomi saranno per sempre incisi nei libri di storia del cinema. “È una cosa che non era mai successa prima”, ha detto. “Quindi siamo diventati parte della storia del cinema senza nemmeno provarci!”.

Cosa sarebbe potuto essere Batgirl

Sebbene siano in pochi ad aver avuto un assaggio di ciò che Batgirl sarebbe potuta essere, Brendan Fraser, che nel film interpretava il cattivo, non ha avuto altro che elogi per la troupe del film e per la sua star, Leslie Grace. “Leslie Grace è stata fantastica. È una dinamo, un’interprete perfetta”, ha dichiarato.

- PUBBLICITÀ -

L’attore ha aggiunto che Batgirl sarebbe stata unica perché Fallah e Arbi hanno evitato di girare su schermi verdi e hanno fatto del loro meglio per usare molti effetti pratici. “Hanno fatto girare autopompe per il centro di Glasgow alle 3 del mattino e avevano lanciafiamme. Era un film a grande budget, ma ridotto all’essenziale”.

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Anteprima Panini 394 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 394 è online! Possiamo finalmente...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Jurassic World: Teoria del Caos, Netflix annuncia la seconda stagione!

La storia è tutt'altro che finita. Giovedì, nell'ambito della...
spot_img
Correlati
spot_img