Harry Potter: da dove hanno preso il nome i Mangiamorte di Voldemort?

L’universo di Harry Potter è stato caratterizzato da molte creature e villain pericolosi, dai Dissennatori a Dolores Umbridge. Tuttavia, alcuni dei più letali, in termini di gesta, hanno lasciato un segno che li ha fatti ricordare per decenni. Due dei migliori esempi sono stati Gellert Grindelwald e Lord Voldemort, in base ai loro obiettivi diabolici e alle molte vite che hanno tolto. Detto questo, anche le loro nefandezze non sono nulla in confronto a quanto sono disposti a fare i loro seguaci, in particolare i Mangiamorte.

I Mangiamorte esistono da sempre, da quando Voldemort controlla chi è più debole di lui. Ma il loro impatto maggiore lo hanno avuto durante la Prima e la Seconda Guerra dei Maghi, con membri come Bellatrix Lestrange e Lucius Malfoy. Detto questo, mentre la loro minaccia è indiscussa, la domanda su come i Mangiamorte abbiano preso il loro nome è rimasta un enigma. Ma la risposta a come e perché sia stato dato loro un soprannome così agghiacciante non fa che aumentare la loro “minacciosità”.

- PUBBLICITÀ -

Come sono nati i Mangiamorte?

Prima di ottenere il loro nome, la fondazione dei Mangiamorte fu opera di un giovane Tom Riddle e da Serpeverde troppo deboli, ambiziosi o malintenzionati. I seguaci che Riddle aveva scelto avevano caratteristiche che poteva facilmente manipolare e sfruttare a suo vantaggio, ed era esattamente ciò che faceva. Qualunque cosa facessero i suoi seguaci per lui, non si poteva mai risalire a lui, perché si era posto come uno studente modello.

Dopo la laurea, le ambizioni di Riddle continuarono a spingerlo verso la sua ricerca oscura e quegli stessi seguaci e altri si riunirono con lui per formare i Cavalieri di Walpurgis. Tuttavia, questo nome non durò a lungo e furono poi rinominati Mangiamorte, nome che rimase fino alla morte di Voldemort. Anche i Mangiamorte avevano una loro struttura, che prevedeva una fedeltà incrollabile nella speranza di guadagnare il “Marchio Oscuro”, un tatuaggio con un teschio dalla cui bocca esce un serpente, che indicava che erano membri a tutti gli effetti. Come Mangiamorte, molti utenti della magia nera compirono azioni terribili, come Barty Crouch Jr. che soppiantò Alastair Moody o torturò Arthur Weasley per ottenere informazioni.

Il nome Mangiamorte ha un significato oscuro


A prima vista, il nome “Mangiamorte” ha un suono intimidatorio ma assolutamente privo di senso. Tuttavia, un’analisi più attenta rivela che il suo significato non fa che accrescere la sua minaccia. Per tutta la vita, Voldemort ha cercato di sconfiggere la morte e di diventare immortale, a prescindere da quanta umanità dovesse sacrificare nel processo. Sebbene l’immortalità non fosse nelle carte dei Mangiamorte, essi credevano nell’obiettivo, così come nella superiorità dei purosangue, e seguivano i suoi ordini con gioia.

- PUBBLICITÀ -

Di conseguenza, Mangiamorte significava che chi aveva questo titolo preferiva mangiare la morte stessa piuttosto che soccombere ad essa. Uccidere e sfuggire alla morte significava disprezzare il concetto e mandare alla tomba precoce coloro che non lo disprezzavano allo stesso modo. Alla fine, anche se il loro nome poteva sembrare strano all’inizio, la comprensione delle loro origini dimostrava che essere un Mangiamorte significava seguire il loro capo fino alla fine e uccidere chiunque si trovasse sulla loro strada.

I più letti

Captain America: Brave New World, ecco il teaser trailer ufficiale

Pochissimi minuti fa, i Marvel Studios hanno diffuso in...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Il film di “Harry Potter e la maledizione dell’erede” uscirà nel 2025?

Si dice che la Warner Bros. stia sviluppando un...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

House of the Dragon 2×05: il trailer del quinto episodio svela il destino di Aegon

A poche ore dalla messa in onda dello spettacolare...
Correlati
spot_img