Jenna Ortega, la star di Mercoledì, svela perché alla fine si è unita alla serie

L’attrice Jenna Ortega è stata molto apprezzata per la sua interpretazione nello spinoff della Famiglia Addams WednesdayMercoledì, ma l’interprete ha confermato di aver inizialmente rifiutato del tutto il progetto, soprattutto a causa della sua mancanza di interesse a prendere parte a una serie televisiva quando i suoi interessi erano orientati verso il cinema. Nonostante l’apprensione iniziale, quando ha scoperto che il progetto era stato sviluppato da Tim Burton, il suo interesse si è risvegliato, ma anche dopo la conferma del coinvolgimento di quest’ultimo, era ancora dubbiosa sull’opportunità di firmare prima di aderire al progetto. È confermato che Wednesday avrà una seconda stagione su Netflix, anche se non ha ancora una data di uscita.

“No, non l’ho fatto. Ho ricevuto l’e-mail e ho rifiutato”. Ha rivelato la Ortega al Times quando le è stato chiesto se si fosse appassionata al ruolo prima di assicurarselo. “Ho fatto tanta televisione nella mia vita, tutto quello che ho sempre voluto fare è il cinema. Quando ho iniziato a recitare, non voglio dire che nessuno credeva in me, ma allo stesso tempo nessuno credeva in me. Devi dimostrare quanto vali. Solo negli ultimi tre o quattro anni ho potuto iniziare a lavorare per il cinema. Avevo paura che firmare per un’altra serie televisiva potesse impedirmi di fare altri lavori che volevo e a cui tenevo davvero. L’unico motivo per cui sono tornato è che Tim [Burton, regista e produttore esecutivo di Wednesday] è una leggenda e ci siamo trovati molto bene. Ma anche in quel caso ho detto: “Ah, no… credo di essere a posto”, un paio di volte”.

Una volta assunto il ruolo, tuttavia, i suoi interessi sono cresciuti, al punto che ha ritenuto che fosse necessario apportare delle modifiche alla serie per rispecchiare più fedelmente le sue decisioni creative.

“Tutto ciò che fa, tutto ciò che dovevo interpretare, non aveva affatto senso per il suo personaggio”, ha rivelato Ortega al podcast Armchair Expert. “Il suo essere in un triangolo amoroso non aveva senso. C’era una battuta su questo vestito che deve indossare per un ballo scolastico e lei dice: ‘Oh, mio Dio, lo adoro! Non posso credere di averlo detto. Mi odio letteralmente”. E io ho dovuto dire: “No, non è possibile””.

- PUBBLICITÀ -

Ha continuato:

“Non credo di aver mai dovuto mettere i piedi in testa su un set come ho dovuto fare mercoledì… Ci sono stati momenti sul set in cui sono diventata persino poco professionale, nel senso che ho iniziato a cambiare le battute… Il supervisore della sceneggiatura pensava che stessi facendo qualcosa, e poi dovevo sedermi con gli sceneggiatori e loro dicevano: “Aspettate, cos’è successo alla scena?”. E io dovevo spiegare perché non potevo fare certe cose”.

Netflix non ha ancora rivelato quando la seconda stagione di Wednesday potrebbe entrare in produzione.

FonteCB

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
spot_img
Correlati
spot_img