La regina degli scacchi: Anya Taylor-Joy si fa sentire

La regina degli scacchi di Netflix è stato un successo per i fan, la critica e le organizzazioni di premiazione. Ha inoltre rappresentato una delle performance più di successo di Anya Taylor-Joy, permettendole di assumere ruoli ambiti in una innumerevole varietà di progetti. In un recente tweet ha fatto pensare ai fan che potrebbe fare ritorno sul piccolo schermo. Di recente Anya Taylor-Joy ha twittato, poi cancellato, il messaggio “The Queen’s Gambit 2” (La regina degli scacchi 2). Comprensibilmente, i fan hanno subito ipotizzato che si trattasse della conferma del progetto. Inoltre la cancellazione del tweet pochi minuti dopo ha scatenato ulteriori domande sul fatto che l’attrice sapesse che era in arrivo una seconda stagione o che avesse condiviso qualcosa prima del previsto.

Anya Taylor-Joy è molto attiva sulla piattaforma di social media Instagram, ma questo post su Twitter è stato il suo primo messaggio dal novembre del 2020. Dato il periodo di assenza dal servizio, è anche possibile che il messaggio sia stato postato accidentalmente e non abbia nulla a che fare con la conferma o la smentita della possibilità di una seconda stagione.

- PUBBLICITÀ -

Di cosa parla La regina degli scacchi

Basata sul romanzo di Walter Tevis, la serie Netflix La regina degli scacchi è una storia di formazione che esplora il vero costo del genio. Abbandonata e affidata ad un orfanotrofio del Kentucky alla fine degli anni Cinquanta, la giovane Beth Harmon (Anya Taylor-Joy) scopre un sorprendente talento per gli scacchi, mentre sviluppa una dipendenza dai tranquillanti forniti dallo stato come sedativo per i bambini. Tormentata dai suoi demoni personali e alimentata da un cocktail di narcotici e ossessione, Beth si trasforma in un’emarginata incredibilmente abile e affascinante, determinata a superare i confini tradizionali stabiliti nel mondo degli scacchi a livello agonistico, dominato dagli uomini.

Twitter: AnyaTaylorJoy

La natura del progetto, tra l’essere concepito come una serie limitata e l’essere basato su un romanzo, farebbe pensare che una stagione successiva sia improbabile. Considerando l’attenzione che l’interpretazione di Anya Taylor-Joy le ha procurato e l’impegno che la sua agenda ha avuto in seguito, l’attrice avrebbe dovuto prendersi una pausa importante dai ruoli sul grande schermo per una seconda stagione. Tuttavia, l’attrice ha ammesso in precedenza di non essere del tutto contraria all’idea, anche se non sono mai stati previsti altri episodi.

Forse. Non per deludere nessuno, ma non ci abbiamo mai pensato. È sempre stata una transizione da alberello ad albero grande. La vedi crescere, la lasci in un buon posto. Quindi siamo rimasti sinceramente sorpresi quando la gente ha chiesto: ‘Dov’è la seconda stagione?

Ha detto Anya Taylor-Joy nel 2021 ad ET quando le è stato chiesto della seconda stagione. Ha inoltre aggiunto:

Detto questo, adoro l’intero team che l’ha realizzato e coglierei al volo l’occasione di lavorare di nuovo con loro.

- PUBBLICITÀ -

Cosa ne pensate de La regina degli scacchi con Anya Taylor-Joy? vi piacerebbe vedere una seconda stagione? Secondo voi arriverà mai? Fatecelo sapere con un commento!

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Chicago P.D. rinnovato per la stagione 12, ecco tutto quello che sappiamo

Il dramma poliziesco Chicago P.D. ha appena concluso la...
spot_img
Correlati
spot_img