Lanterns: confermati alcuni nomi importanti nella serie su Lanterna Verde

James Gunn, capo della DC, ha rivelato alcuni nuovi dettagli sulla prossima serie di Lanterne Verdi dello studio. Su Instagram, il presidente ha presentato un team di sceneggiatori che comprende Tom King, Damon Lindelof e Chris Mundy che lavoreranno su Lanterns. Questi nomi renderanno entusiasti i fan, perché sono da tempo immersi nel fandom della DC. (I fan di Watchmen probabilmente si sono alzati sulla sedia quando è stato nominato Lindelof. Di recente ha abbandonato un progetto su Star Wars, quindi potremmo trovarci di fronte a qualcosa di veramente speciale). Con il passare dei mesi, Gunn è riuscito a mettere insieme un gruppo di creativi per plasmare l’Universo DC in ciò che desidera. Durante il percorso, i talenti hanno dimostrato che il presidente sta prendendo le cose molto sul serio quando si tratta di Lanterne e di tutte le altre proprietà.

Sì, è vero. La serie DCU Lanterns sta mettendo insieme un team di scrittori da urlo, sulla base di una meravigliosa sceneggiatura pilota e della bibbia di Chris Mundy, Tom King e Damon Lindelof. Un caloroso benvenuto a Chris e @damonlindelof mentre si uniscono alla famiglia dei DC Studios (non è necessario dare il benvenuto al vecchio @tomking_tk, che è qui quasi dalla nascita).

Ha scritto Gunn sulla piattaforma di social media.

- PUBBLICITÀ -

Chi sono le Lanterne Verdi di questo progetto?

Quando si parla di Lanterns, c’è una particolare scelta di casting che ha entusiasmato i fan. James Gunn ha già comunicato ai fan che Nathan Fillion sarà Guy Gardener in Superman il prossimo anno. Naturalmente, l’attore preferito dai fan è stato a lungo immaginato come membro del Corpo delle Lanterne Verdi. Mentre si sta preparando per il ruolo, ha parlato con Collider di ciò che ha reso Gardner così interessante per il futuro. La Lanterna può avere un carattere un po’ ruvido, ma questi difetti contribuiscono a renderlo una presenza così accattivante nell’Universo DC.

La realtà è che le persone hanno dei difetti. Abbiamo tutti delle stranezze. Abbiamo tutti delle vulnerabilità. Potresti avere la famiglia più bella, ma essere come ‘Oh, mio Dio, mio padre mi fa impazzire. Ha questa cosa’. Ognuno di noi ha qualcosa, e io adoro concentrarmi su quei difetti e quelle imperfezioni. È ciò che rende le persone reali e che permette al pubblico di relazionarsi, perché tutti sappiamo cosa sono. Tutti abbiamo i nostri. Lo vediamo in altre persone. Guy Gardner ha il 90% di difetti e non se ne cura. Questo è uno dei suoi difetti. Penso che ci sia una vera libertà nell’interpretarlo. Quindi, per uno a cui piace interpretare difetti e persone imperfette, Guy Gardner è una miniera d’oro.

Ha esordito Fillion.

Siete interessati a Lanterns? Diteci la vostra con un commento!

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Inside Out 2: c’è una scena post-credit?

Inside Out 2 ci riporta nel cervello di Riley,...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Chicago P.D. rinnovato per la stagione 12, ecco tutto quello che sappiamo

Il dramma poliziesco Chicago P.D. ha appena concluso la...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
spot_img
Correlati
spot_img