Lo Scrittore di X-Men ’97 rivela se lo show sarà ambientato nel MCU

Lo scrittore di X-Men '97 condivide l'importanza del MCU nello show.

Lo scrittore capo di X-Men ’97 ha rivelato se lo spettacolo è effettivamente inserito nel MCU. Su Instagram, Beau DeMayo ha risposto senza sosta alle domande dei fan sulla prossima serie Disney+. Tuttavia, per i fan che sperano che la squadra di Mutants di X-Men ’97 faccia il salto nel MCU, ci sono delle brutte notizie. DeMayo ha detto: “Noi siamo le nostre cose”. Quindi, wow, potrebbe essere un peccato per alcuni spettatori, ma ciò non ha impedito al fandom in generale di analizzare quel trailer con un pettine a denti fini. Lo scrittore ha parlato con Entertainment Weekly dell’estetica retrò e di alcuni accenni in quella clip.

“Ogni scelta progettuale è in realtà un indizio sulle trame che stiamo realizzando”, ha condiviso DeMayo. “Niente è arbitrario.” Lo scrittore riconoscerebbe anche alcuni dei riferimenti individuali. “È un bel cenno a Pryde degli X-Men”, ha aggiunto riferendosi al pilot del 1989 per una diversa serie degli X-Men. “Ma serve a riportare gli X-Men indietro nel tempo in cui si chiedono: quale parte di questo voglio mantenere? Era davvero più semplice allora, o eravamo semplicemente più ingenui?”

Gli X-Men stanno impazzendo ovunque

La Marvel ha avuto molto successo con gli X-Men nelle ultime due settimane. Innanzitutto, la rivelazione del trailer di Deadpool e Wolverine ha scosso Internet nel profondo. Il film del MCU ha il trailer più visto di tutti i tempi, battendo Spider-Man: No Way Home. Poi, solo pochi giorni dopo, lo studio ha presentato X-Men ’97. Lo spettacolo tanto atteso fa seguito a X-Men: la serie animata degli anni ’90. Ai tempi dell’uscita di The Marvels, Kevin Feige ha indicato alcune cose selvagge degli X-Men parlando con Entertainment Tonight. Finora, la Marvel lo ha sostenuto.

“Non so se sia delicato, è super eccitante, ma gli X-Men sono un concetto solido, ricco e grandioso e dei personaggi che esistono. C’è) il ritorno della serie animata il prossimo anno, di cui siamo molto entusiasti.” “, ha detto Feige alla première. “Oggi ho visto alcuni nuovi episodi finali che ti riportano davvero al nucleo di chi sono gli X-Men e a quella soap opera che quei personaggi rappresentano. E nel live-action, la gente vedrà… forse presto.”

Qual è il punto forte di X-Men ’97?

I Marvel Studios forniscono una nuova descrizione della serie animata: “X-Men ’97 rivisita l’era iconica degli anni ’90 quando gli X-Men, una banda di mutanti che usano i loro poteri inquietanti per proteggere un mondo che li odia e li teme, sono sfidato come mai prima d’ora, costretto ad affrontare un nuovo futuro pericoloso e inaspettato. Il cast vocale include Ray Chase nei panni di Ciclope, Jennifer Hale nei panni di Jean Grey, Alison Sealy-Smith nei panni di Tempesta, Cal Dodd nei panni di Wolverine, JP Karliak nei panni di Morph, Lenore Zann nei panni di Rogue, George Buza come Bestia, AJ LoCascio come Gambit, Holly Chou come Jubilee, Isaac Robinson-Smith come Bishop, Matthew Waterson come Magneto e Adrian Hough come Nightcrawler.”

Beau DeMayo è il capo sceneggiatore; gli episodi sono diretti da Jake Castorena, Chase Conley ed Emi Yonemura. Con la musica dei Newton Brothers, la serie è prodotta esecutivamente da Brad Winderbaum, Kevin Feige, Louis D’Esposito, Victoria Alonso e DeMayo. “

Quanto siete emozionati per X-Men ’97? Fatecelo sapere nei commenti!

CORRELATI