Netflix dovrebbe aumentare i prezzi… Ancora

Gli analisti di mercato ritengono che la forte posizione di mercato di Netflix significhi che potranno farla franca aumentando nuovamente i tassi nel 2024.

Con praticamente tutta la concorrenza che lotta per sbarcare il lunario in uno spazio di streaming competitivo, si prevede che Netflix espanderà il suo controllo sul mercato quest’anno – e probabilmente aumenterà i suoi prezzi per adeguarsi. Questo è quanto sostengono gli analisti di mercato di UBS Securities, che in un nuovo articolo di Variety affermano di aspettarsi che Netflix “darà una fetta maggiore alla visione complessiva della TV” nel 2024. Dato che si tratta di un aumento teorico, è difficile dire quando e quanto. lo sarebbe, supponendo che ciò accada effettivamente, ma l’idea di un aumento dei prezzi di Netflix non è esattamente nuova.

L’anno scorso, Netflix ha lanciato il suo primo livello supportato da pubblicità, che ora può indicare come un’alternativa a basso costo quando gli utenti si lamentano degli aumenti dei prezzi. Più recentemente, Prime Video di Amazon ha incorporato la pubblicità nel suo piano standard, chiedendo ai fan che desideravano un’esperienza senza pubblicità di pagare di più. In generale, lo streaming sembra spostarsi verso modelli FAST (televisione gratuita con pubblicità). Quindi, in pratica, è proprio come quando registri qualcosa sul tuo DVR, tranne che ora non puoi avanzare velocemente tra gli annunci.

Lo scorso ottobre, Netflix ha aumentato il prezzo del piano Basic da $ 9,99 a $ 11,99 al mese negli Stati Uniti. Hanno anche aumentato i prezzi in alcuni mercati europei. Secondo la storia di Variety, i dirigenti dello streamer non hanno articolato alcun piano per un aumento della tariffa a breve, ma hanno anche rifiutato di togliere l’idea dal tavolo.

Nel giugno del 2023, quattro mesi prima dell’aumento dei prezzi di ottobre, lo streamer aveva affermato di non avere intenzione di aumentare nuovamente i prezzi per un anno. Questo perché oltre a introdurre la pubblicità, Netflix ha anche lanciato un piano per aumentare le entrate facendo pagare agli utenti esistenti la condivisione delle proprie password con i familiari che vivono fuori dall’abitazione principale in cui è registrato Netflix.

Il co-CEO di Netflix Greg Peters ha dichiarato nella conferenza sugli utili del quarto trimestre della società che “lo ha visto come una forma di aumento dei prezzi sostitutivo”, ma che ora che il programma è stato completamente implementato, torneranno più o meno alla normalità.

E poiché è così che funzionano le cose a Wall Street, UBS ha definito il probabile aumento dei prezzi come una buona notizia, designando le azioni di Netflix come “da acquistare”. Hanno spiegato che l’aumento dei prezzi potrebbe non essere popolare, ma sarà probabilmente tollerato dal pubblico, perché Netflix è così popolare e così ampiamente utilizzato che le persone tendono a pensare di ottenere un buon rapporto qualità-prezzo. I dati Nielsen indicano che la quota di Netflix di spettatori televisivi negli Stati Uniti è salita al 7,9% nel gennaio 2024, rispetto al 7,7% del dicembre dello scorso anno.

CORRELATI