Noah Schnapp, Stranger Things, coming out su TikTok

La star di Stranger Things Noah Schnapp fa pubblicamente coming out come gay su TikTok, dicendo: "Credo di essere più simile a Will di quanto pensassi".

Noah Schnapp, interprete di Will Byers in Stranger Things, ha fatto pubblicamente coming out.

L’attore ha condiviso su TikTok un video in cui canta in playback un altro video. Il video è intitolato “Quando finalmente ho detto ai miei amici e alla mia famiglia che ero gay dopo aver avuto paura nell’armadio per 18 anni e tutto quello che hanno detto è stato “lo sappiamo”” e include la descrizione “Credo di essere più simile a Will di quanto pensassi“.

@noahschnapp

I guess I’m more similar to will than I thought

♬ original sound – princessazula0
- PUBBLICITÀ -

Schnapp ha recitato in Bridge of Spies, Hubie Halloween e ha doppiato Charlie Brown in The Peanuts Movie. Interpreta Will Byers in Stranger Things dal debutto della serie nel 2016. La sessualità di Will è stata oggetto di speculazioni, con molti fan che hanno interpretato il personaggio come gay e non dichiarato. Lo show ha portato alla ribalta queste teorie nella quarta stagione, che ha enfatizzato l’alienazione di Will dal resto del gruppo – in particolare da Mike Wheeler (Finn Wolfhard) – e gli spettatori hanno letto le loro interazioni come intime e quasi romantiche.

Il ruolo di Noah Schnapp in Stranger Things è fondamentale

Sebbene Stranger Things non abbia confermato esplicitamente nulla riguardo a Will, lo stesso Schnapp ha confermato ciò che molti sospettavano.

“Voglio dire, è abbastanza chiaro in questa stagione che Will prova qualcosa per Mike”, ha detto. “Lo hanno intenzionalmente tirato fuori nelle ultime stagioni. Anche nella stagione 1, hanno accennato a questo e lentamente, lentamente hanno fatto crescere questa storyline. Credo che per la quarta stagione mi sia bastato interpretare un personaggio che ama il suo migliore amico, ma che lotta per sapere se sarà accettato o meno, sentendosi un errore e come se non appartenesse a nessuno”.

Schnapp ha inoltre spiegato che i traumi passati di Will e il rapporto di fratellanza con Eleven (Millie Bobby Brown) sono il motivo per cui non ha ancora fatto coming out nella serie.

- PUBBLICITÀ -

La quinta stagione di Stranger Things, composta da otto episodi, sarà l’ultima del più grande successo di Netflix. Schnapp ha anticipato la conclusione dell’arco narrativo di Will nell’ultima stagione. “Posso solo dirvi che sono molto molto eccitato per quello che verrà“, ha detto.

“Penso che abbiano fatto un ottimo lavoro con il personaggio di Will in questa stagione e che abbiano affrontato splendidamente tutto ciò di cui avevano bisogno. Il modo in cui hanno chiuso la serie è semplicemente perfetto: la storia è iniziata con Will e finirà con Will”.

Le stagioni 1-4 di Stranger Things sono attualmente disponibili in streaming su Netflix.

FonteCBR

I più letti

The Boys 5 – quando uscirà la nuova stagione?

Mentre The Boys di Amazon Prime Video si prepara...

Blue Lock Il Film – Episode Nagi: ci sono scene post-credits alla fine del film?

Da oggi, i fan dell’anime sul calcio più avvincente...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Twisters: ci sono scene post-credits alla fine del film?

Da oggi al cinema si può trovare il sequel...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...
Correlati
spot_img