The Sandbox: Dungeon Siege arriva nel Metaverso!

I giocatori e gli utenti potranno vivere nuove avventure nella LAND dedicata al popolare videogame utilizzandone alcuni contenuti per costruire le proprie esperienze.

The Sandbox, uno dei più importanti mondi virtuali di gioco decentralizzati, ha annunciato oggi di aver stretto una partnership strategica con SQUARE ENIX per portare il leggendario gioco di ruolo Dungeon Siege all’interno del metaverso. La collaborazione si attuerà in due modalità: anzitutto verrà attivata una LAND a tema Dungeon Siege all’interno della proprietà di Square Enix dove i giocatori potranno sperimentare esperienze RPG e imparare le migliori strategie per costruire avventure basate sull’IP. La seconda consentirà agli stessi utenti di usare personaggi e oggetti in voxel all’interno delle proprie esperienze realizzate in The Sandbox grazie all’utilizzo degli strumento VoxEdit e Game Maker.

Dungeon Siege è un acclamato franchise RPG che si svolge nel regno medievale di Ehb. La serie, che nel gioco capostipite seguiva un giovane contadino e i suoi compagni nel loro viaggio per difendersi dall’aggressione di un invasore, ha ispirato molteplici sequel che hanno venduto complessivamente oltre 1,7 milioni di copie. Il titolo è diventato anche molto popolare nella community dedita al modding, rendendolo perciò un prodotto perfetto per The Sandbox dove giocatori e creatori possono costruire esperienze sulle proprie LAND utilizzando contenuti originali e su licenza.

Dungeon Siege su The Sandbox: sbarco nel Metaverso

Dungeon Siege si è proposto sempre l’intento di ispirare un senso d’avventura negli appassionati ed entrare nel metaverso di The Sandbox apre inedite ed entusiasmanti possibilità per i giocatori di plasmare le proprie avventure”, dice Hideaki Uehara, direttore del business development di Square Enix. “Siamo felici ed eccitati di vedere il nostro brand prendere vita in The Sandbox grazie all’ispirazione e alla creatività dei fan di RPG”.

La categoria dei giochi di ruolo è una delle più popolari e dinamiche di The Sandbox, per questo l’ingresso di Dungeon Siege nel metaverso è un’occasione straordinaria per la nostra comunità”, dice Sebastien Borgeg, COO e cofondatore di The Sandbox. “Attraverso l’esperienza di Dungeon Siege sulla proprietà di Square Enix, i giocatori saranno in grado di affrontare un’avventura unica che li divertirà e preparerà a creare le proprie quest originali ispirati dai giochi della serie, portando così nel futuro il franchise. Questa creatività circolare è l’ingrediente principale di The Sandbox.

Grande parco di divertimenti virtuale e nuova destinazione per sperimentare molteplici esperienze, The Sandbox abbraccia pienamente l’idea del metaverso come uno spazio digitale condiviso in cui mondi ed eroi si incontrano per creare magie. La partnership con Ubisoft si unisce ad oltre 200 già annunciate, tra cui quelle con Adidas, Warner Music Group, Gucci Vault, Ubisoft, The Rabbids, The Walking Dead, Snoop Dogg, Deadmau5, Steve Aoki, Richie Hawtin, The Smurfs, Care Bears, Atari, ZEPETO e CryptoKitties. Tutte avviate seguendo la visione del team di The Sandbox per dare ai giocatori gli strumenti per creare le proprie esperienze utilizzando personaggi e mondi sia originali che già affermati.

Continua a seguirci su NerdPool per scoprire i misteri del Metaverso!

CORRELATI