The Walking Dead: il nuovo trailer di Daryl Dixon!

Daryl Dixon è tornato. Il personaggio di Norman Reedus, beniamino dei fan di The Walking Dead, sta per tornare nell’universo zombi in una serie spin-off autoconclusiva. The Walking Dead: Daryl Dixon è l’ultimo contenuto ausiliario dell’universo di The Walking Dead, dato che The Walking Dead: Dead City, con Jeffrey Dean Morgan e Lauren Cohan, ha appena concluso la sua prima stagione. Proprio come Negan e Maggie hanno portato il loro talento in un territorio inesplorato di TWD, come New York City, Daryl esplorerà un’area inesplorata nella sua serie: La Francia. Come rivelato in The Walking Dead: World Beyond, la Francia è il luogo in cui è iniziata l’epidemia zombie.

The Walking Dead: il trailer di Daryl Dixon

È stato rilasciato l’ultimo sguardo a The Walking Dead: Daryl Dixon. Il nuovo filmato si apre con una battuta riciclata dal primo trailer: l’Isabelle di Clémence Poésy chiede a Daryl come sia finito in Francia, e il balestriere risponde: “Un mucchio di decisioni sbagliate”. Da quel momento, sullo schermo appaiono sprazzi di una fossa di vaganti, binari ferroviari che scorrono e il miglior sguardo alla Torre Eiffel, inquietantemente a pezzi.

- PUBBLICITÀ -

Potete vedere il trailer completo qui sotto:

Norman Reedus spiega in che modo il suo spin-off si differenzia da TWD

Mentre l’iterazione principale di The Walking Dead è durata 11 stagioni e Daryl era presente in quasi tutti gli episodi, Norman Reedus ha sottolineato che il suo spin-off racconta una storia unica.

È molto diverso. Si allontana dalla follia ed è una storia adulta, se questo ha senso. C’è molto da fare, ma è molto poetico, molto bello. Non è affatto una ripetizione dello stesso show.

Ha detto Reedus in un’intervista rilasciata prima degli scioperi degli attori e degli sceneggiatori in corso.

- PUBBLICITÀ -

Anche da un punto di vista puramente visivo, Reedus ha notato che The Walking Dead: Daryl Dixon avrà un aspetto diverso rispetto ai suoi show gemelli.

La luce in Francia è diversa da quella in America. Il tono, il modo in cui le persone lavorano è diverso laggiù. È una visione molto singolare. È una storia con una visione a tunnel e le cose accadono subito. Con The Walking Dead, ci saranno 15 telecamere e 15 angolazioni di me che cammino per strada. Lì è tutto semplificato

Ha detto Reedus.

Siete interessati al progetto? Cosa ne pensate del trailer appena uscito? Diteci la vostra con un commento!

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Anteprima Panini 394 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 394 è online! Possiamo finalmente...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Jurassic World: Teoria del Caos, Netflix annuncia la seconda stagione!

La storia è tutt'altro che finita. Giovedì, nell'ambito della...
spot_img
Correlati
spot_img