PUBBLICITÀspot_imgspot_img

TARANTINO: ONCE UPON A TIME IN HOLLYWOOD

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Quentin Tarantino torna a farci sognare

Lo sento…

lo percepisco…

state fremendo e trattenendo le convulsioni di gioia, le vostre mutande non contengono l’euforia alla notizia che il Maestro Tarantino inizierà presto a girare un nuovo attesissimo film: “Once Upon A Time in Hollywood“.

TRAMA

Il film, ambientato a Los Angeles nel 1969, dunque nel pieno boom della “hippy Hollywood”, racconterà le vicende di Rick Dalton, interpretato dal magistrale Leonardo DiCaprio, ormai pupillo del regista.

Il nostro protagonista è un attore che ha debuttato in una serie western, ma la sua carriera è ormai al declino, dunque tenterà il successo nel cinema. Al suo fianco vedremo Brad Pitt nei panni di Cliff Booth, sua controfigura e stuntman che perseguirà lo stesso sogno.

Le loro vite si intrecceranno con quella della loro vicina di casa, Sharon Tate, ad interpretarla la bellissima ed invidiatissima Margot Robbie (diamine quanto è bella).

Sharon, moglie del regista Roman Polanski, è una giovane star che come sappiamo verrà assassinata dai membri della “Manson Family”, setta guidata da Charles Manson, morto in carcere nel 2017 a 83 anni.

Il caso è conosciuto come “Cielo Drive” e coinvolse la morte di altre 4 persone oltre a Sharon, incinta di 8 mesi al momento del massacro.

La pellicola vedrà dunque più storie collegarsi tra loro, tecnica utilizzata da Quentin anche per quel CAPOLAVORO di Pulp Fiction. 

Secondo le dichiarazioni del regista, infatti, è proprio a quest’ultimo che il nono film si affiancherà molto, dal punto di vista stilistico.

 

 

 

 

 

CAST

Il cast è senza dubbio stellare, anzi…cosmico! Oltre ai già citati DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie, sono stati confermati Damian Lewis, Tim Roth, Kurt Russel, Michael Madsen, Dakota Fanning, Timothy Olyphant, James Mardsen e molti altri Big del cinema.

Inoltre è stata da poco annunciata la presenza di Al Pacino come interprete di Marvin Schwarz, agente di Rick Dalton.

Il solo pensiero di vedere tutti questi divi nello stesso film mi fa impazzire, lo ammetto.

QUEL CHE SAPPIAMO

Il titolo “Once Upon A Time in Hollywood” (C’era una volta a Hollywood), di cui non sappiamo ancora l’adattamento ufficiale in italiano, è un chiaro riferimento ed omaggio ai film di Sergio Leone di cui Tarantino è un grande fan. I film in questione sono infatti: “Once Upon a time in West” e “Once Upon a time in America

La pellicola uscirà al cinema il 9 Agosto 2019 (data Americana) in occasione del 50° anniversario della morte di Sharon Tate.

I diritti di produzione sono in mano alla Sony/Columbia Pictures. Tarantino, infatti, dopo gli scandali del produttore statunitense Harvey Weinstein, si è allontanato dalla casa di produzione Weinstein Company.

Tra i produttori abbiamo lo stesso Tarantino, Shannon McIntosh e David Heyman, produttore di Harry Potter (saga) e Animali Fantastici.

ADDIO QUENTIN (?)

“Once Upon a Time in Hollywood” sarà il nono e penultimo film del nostro amato regista fuori dagli schemi. Tarantino ha infatti dichiarato che il suo decimo film segnerà poi il suo ritiro dalla scena cinematografica.

Ma noi tutti vorremmo che i suoi (capo)lavori non finissero mai, abbiamo bisogno della sua Arte. Vero?!

Anche voi siete curiosi quanto me pregustando la visione di questo film?

Lasciate un feedback tra i commenti 😉

 

 

 

 

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Pretty Guardian Sailor Moon Eternal – Il Film: recensione del film Netflix

Pretty Guardian Sailor Moon Eternal - Il film è disponibile su Netflix nelle parti...

Babylon: nuovi arrivi nel cast del prossimo film di Damien Chazelle

L'ode di Damien Chazelle all'età dell'oro di Hollywood, Babylon, sta completando il suo vasto cast ed...

C’era una volta a… Hollywood: il romanzo di Quentin Tarantino affronterà il passato di...

Quentin Tarantino ha descritto il suo romanzo di C'era una volta a... Hollywood come un "ripensamento...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Army of the Dead: la recensione del nuovo film Netflix diretto da Zack Snyder

Ultimamente Zack Snyder è davvero sulla cresta dell'onda: con il rilascio della Snyder Cut di Justice League, il regista ha avuto un ottimo riscatto...

Emma Stone sull’Oscar ottenuto da Leonardo DiCaprio: “Non potevo crederci”

Emma Stone ha parlato della sua esperienza alla cerimonia degli Oscar del 2017, quando l'attrice ha vinto il premio come miglior attrice protagonista. L'attrice, che era...

Downton Abbey: annunciato il secondo film per natale

Le porte di Downton Abbey riaprono e, per tutti gli appassionati della serie, ci sarà un secondo film previsto al cinema per natale 2021....

Jordan Vogt-Roberts dirigerà il film live-action “Gundam” di Legendary e Netflix

Netflix ha dichiarato di aver incaricato il regista di Kong: Skull Island, Jordan Vogt-Roberts, di dirigere un live-action su Gundam, basato sull'iconico franchise di mecha giapponese. Il lungometraggio sarà prodotto da Legendary,...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img