Anche  Peyton Reed sogna un Nuovo Inizio dei Fantastici 4 nel mondo MCU

Se siete fan dei supereroi Marvel, di sicuro avrete sognato un loro nuovo film (o trilogia) secondo la visione dell’universo MCU.
Un Universo che, in dieci anni, ha rivoluzionato il modo di intendere i suoi super eroi.
All’indomani dell’uscita nelle sale americane di Ant-Man and The Wasp, il regista Peyton Reed ha dichiarato che vedrebbe molto bene la “royal family” dei Fantastici 4 in un reboot all’interno della MCU.

Alle sue dichiarazioni si associano quelle rilasciate due mesi fa dai Fratelli Russo, artefici del successo del filone cinematografico degli Avengers e di Captain America, che sarebbero entusiasti di girarne addirittura una trilogia.

L’esperienza avuta con i Marvel Studios è stata semplicemente la migliore della nostra carriera. Il rapporto di lavoro è stato ottimo e adoriamo raccontare queste storie, dunque introdurre gli X-Men o i Fantastici 4 sarebbe sicuramente allettante, e la prospettiva di averli nel MCU ci piace. D’altronde stiamo parlando di un universo incredibilmente complesso da continuare a costruire.

Sogno o realtà?

Nessuna delle due. O meglio, la volontà di riproporre i Fantastici 4 c’è. Manca solo un dettaglio: diritti cinematografici. Ebbene si, non tutti i  diritti dei supereroi Marvel sono in mano all’MCU. Nello specifico, i Fantastici 4 sono della 21th Century Fox.
E qui entra in gioco il famoso e ancora non chiuso accordo di acquisizione della Fox da parte della Disney.
A Dicembre scorso, quando sembrava ormai fatta, la Comcast ha rilanciato con una nuova offerta per scippare la Fox alla Disney. Successivamente, una nuova milionaria offerta è stata rilanciata dalla Disney stessa. Ancora però la parola fine a questa querelle non è stata scritta.

In attesa, sognare non costa nulla e i Fantastici 4 si meriterebbero finalmente un film che rendi onore ad uno dei gruppi Marvel più seguiti dopo gli Avengers.

 

Dove eravamo rimasti

Dopo l’uscita nel 2000 del film degli  X-Men, il mondo dei supereroi Marvel aveva finalmente fatto la sua entrata nell’era moderna del cinema internazionale. Dopo decadi di film low budget e di un predominio DC con i vari Superman, anche la Marvel è riuscita a ritagliarsi il suo spazio fino a saturarne il mercato.

I Fantastici 4 debuttano al cinema nel 2005, per poi tornare due anni dopo con un secondo film insieme a Silver Surfer. Due film che non hanno riscosso molto clamore, ma che sono stati comunque apprezzati dal pubblico che già seguiva le loro gesta sulle pagine degli omonimi fumetti.

X-Men a parte, i film Marvel che sono stati prodotti prima della nascita della MCU soffrono di lacune di sviluppo della storyline e della trasposizione dei personaggi su pellicola.
Non paghi, nel 2015, arriva un  reboot dei Fantastici 4 che vede eliminare una delle scelte migliori fatte nei due film precedenti: il cast.

La chicca

In tema di film low budget, in America, nel 1994, fu prodotto dalla New Horizon e Costantin Film un film sui Fantastici 4. Con 1,5 milioni di dollari, il regista Oley Sassone girò questa pellicola sugli eroi della Marvel solo per aquisirne i diritti per un futuro progetto cinematografico. Pellicola ancora a tutt’oggi inedito  e che rappresenta il perfetto esempio di film fantascentifico molto retrò. Effetti speciali simile alle serie BBC anni ’60, costumi sopra le righe, ma che ricordano molto quelli visti sulle vecchie tavole dei fumetti. Seppur mai uscito nelle sale, il lungometraggio rappresenta il vero debutto dei Fantastici 4 su pellicola. Un film, che per sua natura, potrebbe benissimo diventare un trash-cult in salsa fumettistica!

Eccovi il “mirabolante” trailer!

Scrivi qui il tuo commento...