IN EVIDENZA

Avengers: Loki è definitivamente morto per i Russo

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Secondo quanto riportato dai registi dell’ultimo capitolo degli AvengersLoki è morto.

Quando abbiamo visto lo schiocco di dita ed il conseguente dimezzamento della popolazione dell’universo, sapevamo che chi è stato polverizzato sarebbe in qualche modo tornato in Avengers 4.

Loki


Ma alcuni dei personaggi del Marvel Cinematic Universe ci hanno lasciato ben prima del gesto compiuto da Thanos.

Advertising

Il primo fra questi è stato proprio il dio dell’inganno Loki. Nel tentativo di uccidere il titano pazzo sfruttando la sua abilità, il personaggio si è aggiunto alla lunga lista di asgardiani morti per mano del Titano Pazzo.

Proprio sul personaggio una teoria aveva iniziato a girare sul destino di Loki. Il Dio dell’Inganno aveva già finto la sua morte in passato e, se a questo si aggiunge il fatto che la Disney sta progettando una serie proprio su Loki, l’immediata deduzione logica è che il personaggio non sia realmente morto.

Avengers


Teoria che si va a scontrare con le dichiarazioni fatte dai registi di Avengers: Infinity War.

Durante un Q&A organizzato da Collider è stato chiesto ai Russo se ci fosse la possibilità che Loki si fosse trasformato in Bruce Banner per sfuggire a Thanos e i suoi scagnozzi.

La risposta dei Russo è stata molto secca e in qualche modo brutale:

Loki è morto”

Sappiamo che i registi dei film della Marvel non rivelano mai la trama di un proprio film prima del tempo. La brevità e l’immediatezza della risposta lasciano un piccolo spiraglio alla possibilità che Loki sia ancora vivo.

Russo


Il nuovo Avengers si prepara ad essere uno dei migliori cinecomics di sempre, visto e considerato che qualcosa potrebbe non andare come tutti credono. 

Cosa pensate che succederà nel nuovo capitolo degli Avengers? Avremo qualche sorpresa o andrà tutto come previsto?

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...