Come tutti ricorderemo, in Avengers: Infinity War non abbiamo potuto vedere l’Incredibile Hulk, che si è rifiutato di uscire quando Bruce Banner prova a chiamarlo in causa.

Una nuova teoria potrebbe però cambiare le carte in tavola. Secondo un fan Marvel, potremmo vedere una nuova versione di Hulk in Avengers: Endgame.

Secondo questo fan, nell’ultima fatica Marvel potremmo vedere uno tra Hulk Rosso o la sua versione intelligente.
La versione red del personaggio sarebbe più indicato per contentare i fan, delusi dalla mancanza del gigante verde in Avengers: Infinity War, visto l’apprezzamento dei fan per questa variante.

Hulk Rosso Avengers: Endgame Marvel

La teoria si basa sul tecnovirus Extremis, visto per la prima volta in Iron Man 3. Nonostante la versione cinematografica non rispecchi perfettamente il fumetto, il fan crede che Bruce Banner, nell’estremo tentativo di richiamare Hulk, si inietti il virus.

Proprio Extremis quindi, provocherebbe il ritorno del gigante verde, ma nella sua versione red.
Così però il personaggio cinematografico si distaccherebbe completamente dalla sua controparte fumettistica della Marvel.

Professor Hulk viene generato dalla fusione delle coscienze di Bruce Banner e dello stesso gigante verde. Questa versione del personaggio, che potrebbe anche essere la più facile da realizzare, unirebbe l’intelligenza di Bruce con la forza di Hulk.

Professor Hulk

L’introduzione di Professor Hulk, in Avengers: Endgame, potrebbe però significare la scomparsa di Bruce Banner come lo conosciamo e “l’addio” di Mark Ruffalo dalle scene.

Cosa ne pensate? Quale delle due versioni del personaggio potremmo vedere in Avengers: Endgame?

Scrivi qui il tuo commento...