One Piece, sono tanti i segreti di Cappello di paglia e di tutti i personaggi del manga che solo l’autore Eiichiro Oda conosce. Dopo tutto, il mangaka è la mente che sta dietro dietro al mondo di One Piece, ma recentemente ha pubblicato qualcosa sul futuro di Nami.

Ci sono due linee temporali che Nami potrebbe seguire, e Oda le ha immaginate e pubblicate.

Recentemente, in Giappone è uscita una nuova sessione di domande e risposte tra Oda e i fan. Una di questa chiedeva come sarebbe stata Nami a 40 e 60 anni, quindi Oda ha deciso di rendere pubblici i disegni!

Come puoi vedere sopra, la prima linea temporale mostra Nami a 40 e 60 anni. Nei primi due sembra più giovane che mai con i capelli sciolti e le labbra arricciate in un sorriso. Anche a 60 anni, Nami non sembra invecchiata neanche un po’, e sta persino sfoggiando un bob per celebrare la sua apparente immortalità.

Per la seconda timeline, il tempo non è stato così gentile con Nami. La cosiddetta “peggior timeline” la mostra a 40 con rughe e capelli sporchi. A 60 anni invece ha i capelli lisci ma è quasi irriconoscibile salvo che per il suo inconfondibile tatuaggio.

Questa non è la prima volta che Oda mostra uno dei suoi personaggi , ma Nami sta attirando più polemiche del solito. Alcuni fan sono sconvolti dal modo in cui la ragazza è disegnata nella seconda timeline. Ma una cosa è certa, Sanji amerebbe Nami, non importa quanto cambi il suo aspetto. Potrà quindi contare sempre contare sullo chef.

Oda, ma le sai disegnare le donne?

One Piece di Eiichiro Oda ha iniziato la serializzazione su Weekly Shonen Jump di Shueisha nel 1997. Da allora è raccolto in oltre 80 volumi, ed è stato un successo commerciale e critico in tutto il mondo con molti dei volumi che rompono i record di stampa in Giappone. Il manga ha persino fissato un Guinness World Record per il maggior numero di copie pubblicate per lo stesso fumetto da un singolo autore ed è la serie manga più venduta al mondo con oltre 430 milioni di copie vendute. La serie è ancora al primo posto nelle vendite di manga nel 2018, cosa che ha sorpreso i fan delle nuove entrate più importanti.

Scrivi qui il tuo commento...