Apex Legends

Tra i tanti problemi tecnici presenti in Apex Legends, uno dei più fastidiosi è sicuramente la scarsa ottimizzazione del gioco con conseguenti cali di framerate.
Oggi vi portiamo una guida per ottimizzare le performance del titolo di Respawn Entertainment a discapito della resa grafica.

PC Setup

Impostazioni in-game

Con le seguenti impostazioni siamo riusciti a boostare il framerate del 25% ed a tenerlo costante sui 144FPS.

Apex Legends Settings
  • Modalità visualizzazione: Schermo intero
  • Formato video: Nativo
  • Risoluzione: Nativo
  • Campo visivo: 104 (Consigliato da diversi progamer su Apex Legends)
  • VSync: Io personalmente utilizzo il Triplo Buffer per avere una fluidità maggiore, disattivatelo per azzerare l’input lag
  • FPS obiettivo risoluzione adattiva: 0 (CPU e GPU lavoreranno sempre al massimo per cercare di ottenere il framerate maggiore)
  • Anti-aliasing: TSAA
  • Budget texture streaming: Bassa (2-3GB di VRAM), impiegare sempre la metà o meno della VRAM che dispone la vostra scheda video in modo da non andare mai a riempirla completamente
  • Filtro texture: Anisotropico 4x
  • Qualità occlusione ambientale: Disattivato
  • Copertura ombre solari: Bassa
  • Qualità dettagli ombre solari: Bassa
  • Qualità dettagli ombre: Disattivato
  • Illuminazione volumetrica: Disattivato
  • Qualità ombre dinamica: Disattivato
  • Qualità dettagli modello: Bassa
  • Qualità dettagli effetti: Bassa
  • Qualità segni impatto: Disattivato
  • Qualità ragdoll: Bassa

Impostazioni videoconfig

IMPORTANTE: successivamente dovremo chiudere sia il gioco sia Origin.

Adesso dovremo andare in C:\Users\*Nome utente*\Saved Games\Respawn\Apex\local e dovremo modificare il file videoconfig aprendolo con Notepad o programmi simili.
Andate a modificare i seguenti campi ed impostateli come di seguito

IMPORTANTE: Eseguire prima una copia del file videoconfig e salvarla nel caso, dopo aver effettuato le modifiche, il gioco non dovesse più aprirsi.


"setting.cl_gib_allow"      "0"
"setting.cl_particle_fallback_base"     "0"
"setting.cl_particle_fallback_multiplier"       "0"
"setting.cl_ragdoll_maxcount"       "0"
"setting.cl_ragdoll_self_collision"     "0"
"setting.mat_depthfeather_enable"       "0"
"setting.mat_forceaniso"        "4"
"setting.mat_mip_linear"        "1"
...
"setting.mat_picmip"        "0"
"setting.particle_cpu_level"        "0"
"setting.r_createmodeldecals"       "0"
"setting.r_decals"      "0"
"setting.r_lod_switch_scale"        "0.350000"
"setting.shadow_enable"     "0"
"setting.shadow_depth_dimen_min"        "0"
"setting.shadow_depth_upres_factor_max"     "0"
"setting.shadow_maxdynamic"     "0"
"setting.ssao_enabled"      "0"
"setting.ssao_downsample"       "3"
"setting.modeldecals_forceAllowed"      "1"
"setting.dvs_enable"        "0"
"setting.dvs_gpuframetime_min"      "15834"
"setting.dvs_gpuframetime_max"      "16333"
...
"setting.fullscreen"        "1"
"setting.nowindowborder"        "0"
"setting.volumetric_lighting"       "0"
...
"setting.mat_backbuffer_count"      "1"
"setting.mat_antialias_mode"        "12"
"setting.csm_enabled"       "0"
"setting.csm_coverage"      "1"
"setting.csm_cascade_res"       "512"
"setting.fadeDistScale"     "1.000000"
"setting.dvs_supersample_enable"        "0"
"setting.gamma"     "1.000000"
"setting.configversion"     "7"

IMPORTANTE: Dopodiché dovremo salvare il file ed impostarlo in Sola Lettura.

Ora apriamo Origin, andiamo nella nostra libreria, clicchiamo con il tasto destro sopra Apex Legends e successivamente con il tasto sinistro su Proprietà del gioco.
Nel tab Opzioni di avvio avanzate inseriamo su Parametri linea di comando i seguenti.

-novid +fps_max unlimited

Salviamo le impostazioni e siamo finalmente pronti a giocare ad Apex Legends con le performance migliori!

IMPORTANTE: Non dovremo più modificare alcuna impostazione video in gioco.

Vi ha aiutato questa guida? Se avete avuto problemi e non avete notato alcun miglioramento fatecelo sapere nei commenti.

Ricordate di continuare a seguirci su NerdPool.it.