Finalmente disponibile anche per la console ibrida Nintendo Switch il titolo di casa Capcom, Dragon’s Dogma : Dark Arisen

Uscito nel 2012 per PS3 e XBox 360, Dragon’s Dogma : Dark Arisen di Capcom arriva disponibile da oggi, come vi avevamo annunciato, per la Nintendo Switch.

Dragon’s Dogma è stato un fenomeno mondiale che ha conquistato una pletora di giocatori per la sua forma molto innovativa. Gli sviluppatori di casa Capcom seppero unire sapientemente la base Action RPG “all’occidentale” con le mille sfumature del mondo (gaming) orientale. Ma non solo.

La Struttura e lo Storyline

Il gioco è ambientato in un’epoca medievale nella landa di Gransys. Qui vivono sia draghi che Arisen, umani che hanno avuto il piacere (o quasi) di incrociare il loro destino con un drago che li ha privati del cuore. Ovviamente la mission è quella di ottenere vendetta nei confronti del drago che li ha mutati.

Alla base del titolo, ovviamente, ci sono le tipiche dinamiche RPG con un’ampia fase di creazione del character in base a classe e abilità. La scelta non è definitiva in quanto si potrà cambiare le specifiche e la razza del proprio eroe in base all’evoluzione del gioco.

Uno dei punti di pregio del gioco è ilo combact system. Il sistema non si basa solo sulle specifiche abilità e statistiche armatura del proprio personaggio, ma si irradiano in profondità rivelando meccaniche molto accurate che danno il meglio di sé nei combattimenti con i boss.

Un ibrido per una console ibrida

Dragon’s Dogma, dopo 7 anni, ancora stupisce. Un RPG ibrido che non poteva che trovare la sua nuova casa nella console ibrida per eccellenza. Le prime reazioni sono tutte entusiastiche. Ciò che ha stupito molti è la capacità, della Switch, di far girare a perfezione il titolo. Forse in pochi ci credevano.

Ora la palla passa a voi. Stay Tuned su NerdPool per tante altre news.

Scrivi qui il tuo commento...