PUBBLICITÀspot_imgspot_img

The Hateful Eight diventa una miniserie Netflix

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Il regista di The Hateful Eight, Quentin Tarantino, afferma di aver lavorato personalmente alla modifica del film per dar vita ad una miniserie di quattro episodi per Netflix, completa di riprese extra.

Rilasciato nel 2015, The Hateful Eight parla di un gruppo di otto estranei che si riuniscono per ripararsi da una tempesta in una casetta remota.
Tra questi ci sono i cacciatori di taglie Maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson) e John Ruth (Kurt Russell), l’ultimo dei quali sta trasportando una fuggitiva, Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh) che dovrà essere impiccata.
Mentre le tensioni aumentano, alcuni personaggi iniziano a sospettare che altri potrebbero non dire la verità sulla loro identità.

The Hateful Eight - da film a miniserie Netflix

Riguardo la trasformazione di The Hateful Eight da film in una miniserie, Tarantino ha spiegato di essere stato contattato da Netflix in merito alla possibilità di consegnare la storia in un nuovo formato: tre o quattro episodi, che includessero riprese aggiuntive.
Tarantino ha detto che ha trovato l’idea “intrigante” e un’ottima opportunità da cogliere per mettersi in gioco.

Le dichiarazioni del regista

Io e il mio editore, Fred Raskin, ci siamo uniti e abbiamo lavorato sodo, abbiamo ridotto il film in 50 minuti e ne abbiamo ricavato molto facilmente quattro episodi,
da zero, ma abbiamo apportato un sacco di ritocchi e giocato in modo diverso:
alcune sequenze sono più simili di altre rispetto al film, ma ha un sentimento diverso.
Ha un approccio diverso che mi piace molto e c’era comunque [già] un aspetto letterario nel film, quindi ha sicuramente questa qualità di “capitoli in corso”.

Quentin Tarantino ha inoltre risposto ai fan della pellicola che si sono mostrati contrari all’uscita della miniserie, affermando:

Se ti piace il film, il film è un film, e ho lavorato molto duramente [su di esso].
Quindi, anche se viene creata una versione che contiene più materiale, ciò non invalida la prima versione. La prima versione è ciò che abbiamo scelto per dar vita al film, ma ora se l’hai visto e ti piace e vuoi di più, questa versione ti dà di più…e ti dà di più in un formato leggermente diverso.”

Quentin Tarantino - Film

The Hateful Eight è stato un successo al botteghino alla sua uscita.
Portandolo su Netflix, tuttavia, il film ha l’opportunità di raggiungere persone che non l’hanno visto al cinema e forse distribuirlo in blocchi di 50 minuti lo renderà più digeribile per il pubblico in streaming, oltre a offrire una nuova prospettiva per i fan esistenti.

Voi cosa ne pensate di questa notizia?
Siete contenti o contrari all’uscita di questa miniserie?
Fatecelo sapere con un commento qua sotto e continuate a seguire NerdPool per rimanere sempre aggiornati!

Trailer del film

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Golden Globe 2020: ecco i vincitori per i film; snobbati i titoli Netflix, trionfo...

La scorsa notte, durante la 77esima cerimonia, son stati consegnati gli ambiti Golden Globe...

Come ti ammazzo il bodyguard: rilasciata la data di uscita del sequel

Lionsgate e Millennium hanno annunciato che il prossimo Come ti ammazzo il bodyguard, il...

Samuel L. Jackson risponde alle critiche di Martin Scorsese sui cinecomic

Le ultime dichiarazioni di Martin Scorsese hanno scosso mezza Hollywood e anche Samuel L....

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

C’era una volta a… Hollywood – Recensione

Uno dei film più attesi del 2019 è finalmente arrivato nelle sale C'era una volta a Hollywood, nono titolo del regista Quentin Tarantino.Vi proponiamo...

Quentin Tarantino: il suo decimo e ultimo film potrebbe essere un horror

Il regista Quentin Tarantino ha offerto al pubblico una serie di film che spingono oltre i confini, nessuno dei quali si tira indietro quando...

Once Upon a Time in Hollywood: le dichiarazioni di Quentin Tarantino su Al Pacino

La maggior parte della pubblicità che circonda il film Once Upon a Time a Hollywood è stata incentrata sullo sceneggiatore e regista Quentin Tarantino...

Tarantino, Margot Robbie e “Birds of Prey”

L'attrice australiana Margot Robbie è tornata a parlare del suo personaggio DC, Harley Quinn, e del film Birds of Prey. Secondo l'attrice, il film...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img