The Mandalorian aprirà la strada a Star Wars: Episodio X?

La serie targata Disney+ è arrivata al suo terzo episodio, ma The Mandalorian potrebbe fare molto di più che espandere l’universo di Star Wars.

In un mondo dove anche solo nominare la saga di Guerre Stellari potrebbe creare fazioni e faide infinite, Jon Favreau ha fatto qualcosa di unico.
The Mandalorian è stato in grado di riunire tutti i fan del franchise, facendo apprezzare la serie anche da chi la pensa diversamente sui film.

Se l’apprezzamento continuerà ad essere così alto, non sarebbe da escludere che la serie possa essere in grado di influenzare l’intera saga di Star Wars.

Considerando che sia Star Wars che il Marvel Cinematic Universe fanno parte della stessa compagnia, magari i primi hanno imparato da Iron Man e compagni.

Ma come potrebbe una serie ambientata prima de Il risveglio della Forza aprire la strada per la nuova trilogia che sarà diretta da Rian Johnson?

La risposta è piccola, verde ed è già diventata virale sul web, ovviamente stiamo parlando di Baby Yoda.

Baby Yoda, Star Wars, The Mandalorian

ATTENZIONE SPOILER THE MANDALORIAN

Ad oggi, però possiamo solo speculare sulla presenza del piccolo essere verde nel futuro di Star Wars. Il “bambino” sta ancora rischiando la vita, e sembrerebbe chiaro che “Il Cliente” lo voglia morto. Questo significa che il personaggio potrebbe non avere vita lunga nella serie.

Assumendo che il personaggio riesca a sopravvivere, il passaggio successivo potrebbe prevedere la sua presenza anche dopo Star Wars: Il risveglio della forza. Di certo qualche indizio in più non guasterebbe.

Il franchise di Star Wars ha la fama di non chiudere mai definitivamente la storia dei propri personaggi, specialmente quelli amati dai fan. Bisognerà quindi vedere se il personaggio avrà un destino chiaro o se la sua storia sarà approfondita solo nei fumetti o in qualche serie d’animazione.

Detto questo però sembrerebbe parecchio strano che un così abile utilizzatore della forza, come Baby Yoda, possa non avere uno sviluppo ben delineato, specialmente visto e considerato che il personaggio è stato sviluppato in parte anche dalla Disney. La compagnia si è dimostrata, nel tempo, capace di collegare tutte le sue storie in modo minuzioso.

the mandalorian

In The Mandalorian abbiamo scoperto [cosa che in realtà sembrava anche abbastanza palese] che razze diverse invecchiano in maniera diversa.
Se poi si considera che è lo stesso Yoda a confessare a Luke di avere 900 anni, ne Il Ritorno dello Jedi, potrebbe non essere così stano il fatto che il piccolo alieno verde possa portare avanti il destino del franchise.

Ma come The Mandalorian introdurrà la nuova trilogia?

Considerando che la data di uscita di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è sempre più vicina, e quindi anche la conclusione di questa trilogia, introdurre un personaggio nuovo ora potrebbe essere controproducente per la time line della saga.

Eppure in The Mandalorian viene, non solo introdotto un nuovo personaggio, ma addirittura ne viene introdotto uno che ricorda tanto il più esperto dei Jedi.

baby yoda

L’hype che si è creata attorno a Baby Yoda sta addirittura superando quella del nuovo film [che secondo le ultime previsioni supererà tranquillamente il miliardo di dollari di incasso].

Certo, se The Mandalorian avesse trattato marginalmente il destino del personaggio, molti avrebbero potuto asserire che questo servisse solo per vendere più merchandising, ma quanti personaggi non parlanti si sono rivelati così essenziali per la trama?

Detto questo cosa ne pensate di The Mandalorian e del personaggio di Baby Yoda? Secondo voi si rivelerà fondamentale per la trama della nuova trilogia?

Scrivi qui il tuo commento...