IN EVIDENZA

Star Wars: The Clone Wars arriva su Disney+; contenuti disponibili e perché guardarla!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
197FollowerSegui

E’ finalmente arrivata anche in Italia la piattaforma streaming Disney+ e possiamo ben dire che da oggi non si parla d’altro. La mole di contenuti presenti al lancio è notevole, grazie anche alla enorme quantità di serie in mano a Disney. Tra queste, spicca Star Wars che offre al lancio della piattaforma la batteria completa dei film, la nuova serie The Mandalorian e la longeva serie Star Wars: The Clone Wars.

La realizzazione di The Clone Wars

Quest’ultima è una serie animata realizzata in computer grafica da Lucasfilm Animation, la cui prima stagione risale al lontano 2008. Creata da George Lucas, il successo della serie è stato strepitoso fin dal suo episodio pilota, costituito dal lungometraggio omonimo Star Wars: The Clone Wars. La serie è stata distribuita in Italia dal 2009 attraverso la piattaforma Cartoon Network. In realtà, The Clone Wars ha incontrato enormi vicessitudini nella realizzazione delle sue 7 stagioni.

Infatti, la serie fu interrotta da Disney dopo la quinta stagione, nel 2013. La sesta fu, poi, messa in onda da Netflix nel 2014 e completata nel 2015 ancora da Disney attraverso una serie di puntate inedite chiamate The Clone Wars Legacy. Fino ad arrivare a pochi mesi fa, quando Disney annunciò che la settima e ultima stagione sarebbe stata distribuita in esclusiva sulla sua piattaforma Disney+. E oggi, con il suo arrivo in Italia, è iniziata anche la distribuzione di Star Wars: The Clone Wars 7, con i primi due episodi già disponibili. Come per The Mandalorian, gli altri episodi saranno rilasciati con cadenza settimanale.

Dettagli sulla trama

Così, la possibilità non solo di poter finalmente vedere l’ultima stagione, ma anche, per chi non ne ha mai avuto l’opportunità, di vedere la serie tutta in una volta, rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello dell’offerta al lancio di Disney+. Star Wars: The Clone Wars, infatti, non è solo una stupenda serie di animazione, come testimoniato dai diversi premi della critica ottenuti, ma è anche un prodotto essenziale per ogni fan della saga. E il primo motivo è, prevedibilmente, la trama.

La serie, infatti, si ambienta a cavallo tra Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni e Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith e presenta proprio quelle che nella saga sono definite le Guerre dei Cloni. Repubblica Galattica e Separatisti si scontrano con ferocia, mentre sullo sfondo i Jedi, e i loro cloni, cercano di difendere la Galassia dalla minaccia costituita dal Conte Dooku e dalla sua Confederazione. Chiaramente, se non avete dimestichezza con Star Wars, quanto detto vi risulterà completamente estraneo. E’ vero anche, però, che la presenza dell’intero universo di Star Wars su Disney+ offre la perfetta occasione per rimettersi in pari con tutto.

Perché vederla

The Clone Wars è, poi, il palcoscenico perfetto per ammirare le gesta di alcuni Jedi visti nei film, tra cui Yoda, Mace Windu, Obi-Wan Kenobi e, soprattutto, Anakin Skywalker. Certo, perché la serie è perfetta per conoscere Ani, per capirlo completamente come personaggio prima e dopo la caduta. Anzi, potremmo dire che, se le serie a fumetti di Gillen, Larroca e Soule, Camuncoli sono la base per la psicologia del Anakin post Darth Vader, The Clone Wars contiene esattamente il quadro completo dell’Anakin Jedi. A questo contribuisce anche il personaggio probabilmente più amato della serie, Ahsoka Tano, la giovane Padawan di Anakin, che presto arriverà anche nella serie The Mandalorian.

Spostandosi, invece, sul Lato Oscuro della Forza, il conte Dooku è un personaggio letteralmente stellare nel corso di Star Wars: The Clone Wars. La vera star negativa della serie, però, è Darth Maul, il Sith di Dathomir tanto forte quanto leggendario. L’importanza di The Clone Wars per la definizione del personaggio di Maul è palpabile nelle enormi conseguenze avute su Star Wars e sul suo Universo Espanso. Ha aperto le porte, ad esempio, a Star Wars: Darth Maul – Figlio di Dathomir, serie a fumetti realizzata da Jeremy Barlow e Juan Frigeri.

Insomma, se amate Star Wars, non potete perdervi The Clone Wars per niente al mondo. E anche se non avete mai visto un film della leggendaria saga sci-fi, con Disney+ avete l’occasione perfetta per gustarvi un’epopea straordinaria e poi concentrarvi anche sulla serie animata. E tutto questo in tempo per il rilascio settimanale della settima stagione! Non ve ne pentirete!

Dettagli sulla serie

Trovate su Disney+ tutte le 7 stagioni della serie, nonché il lungometraggio che fa da prequel. Le prime quattro stagioni si compongono di 22 episodi ognuna, della durata di circa 25 minuti per episodio. La quinta stagione presenta 20 episodi, mentre la sesta solo 13. La settima e ultima sarà composta da 12 puntate, di cui le prime due sono già disponibili mentre le altre verranno rilasciate a cadenza settimanale.

Di seguito è riportata la sinossi ufficiale della serie:

La saga di Star Wars del produttore esecutivo George Lucas e della Lucasfilm Animation continua. Con un’animazione computerizzata innovativa e ai livelli di qualità dei lungometraggi, personaggi leggendari, scene mozzafiato, e la lotta senza tempo fra il bene e il male, “Star Wars: The Clone Wars” arrichisce la storia di “Star Wars” di tante nuove avventure ambientate in una galassia lontanissima.

Per altri dettagli su Disney+ vi lascio al seguente articolo:

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
197FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI