IN EVIDENZA

Universal Pictures: posticipate le uscite dei sequel di Minions, di Sing e annullato Wicked

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Dopo che Sony ha posticipato le uscite di Morbius e Ghostbusters: Afterlife, Universal Pictures con Illumination Entertainment ha posticipato Minions: The Rise of Gru, Sing e annullato Wicked.

Sapevamo già che il sequel dei Minions non avrebbe rispettato la data di uscita prevista. Illumination Entertainment ha chiuso il suo studio in Francia (ne avevamo parlato qui). Quindi il film d’animazione non è stato completato in tempo per la premier del 3 luglio.

Tutto ciò è ovviamente imputabile allo stato di pandemia globale da coronavirus in cui ci troviamo. Questa emergenza ha mietuto molte vittime tra i prodotti del grande e piccolo schermo ( potete consultare questa lista)

Minions: The Rise Of Gru Illumination Entertainment Universal Pictures

Sviluppi

Advertising

Minions: The Rise of Gru adesso è slittato di un anno ed uscirà il 2 luglio 2021, prendendo così il posto di Sing 2. Ciò significa che Sing 2, prodotto anch’esso da Illumination Entertainment, arriverà nelle sale il 22 dicembre 2021. Il primo film Sing ha debuttato anch’esso nel mese di dicembre e ha finito per incassare 634 milioni di dollari in tutto il mondo.

Nel frattempo, con la chiusura delle produzioni di Hollywood, Universal Pictures ha colto l’occasione per rimuovere il film Wicked dai suoi programmi di rilascio. L’adattamento musicale di questo show di punta di Broadway era fissato per il 22 dicembre 2021, ma ora è stato annullato.

Inoltre per quanto riguarda Wicked, forse è stata una buona mossa annularlo, perché è saggio aspettare e vedere come reagirà il pubblico ai musical in uscita, soprattutto dopo la debacle di Universal Pictures con Cats.

Al momento Universal Pictures è anche concentrata sull’adattamento di Dear Evan Hansen, e i musical non sono come film di supereroi. Inoltre non puoi rilasciarne uno dietro l’altro e aspettarti che vadano bene. Devono essere distaccati, e ora, con Wicked ritardato a tempo indeterminato, lo saranno.

Sing 2 Illumination Entertainment Universal Pictures

Possibili scenari

Disney, Warner Bros. e Paramount invece devono ancora fare annunci formali. Ma non ci vuole molto per capire che ogni studio principale ritarderà le sue uscite estive.

Possiamo quindi presumere che Warner Bros. ritarderà Tenet, e forse posticiperà la data di rilascio di Dune a dicembre. Lo studio non ha avviato la campagna di commercializzazione per il nuovo film di Denis Villeneuve. Inoltre è facile pensare che Top Gun: Maverick non uscirà quest’estate, e che Disney finirà per spostare Jungle Cruise e Pixar.

Ancora una volta, non c’e’ niente di ufficiale riguardo a questi titoli. Ma Hollywood e’ una citta’ di emulatori, quindi se due studi annullano i rilasci di luglio, possiamo supporre che altri li seguiranno.

Per questa e altre news sui prodotti Illumination Entertainment e Universal Pictures, seguiteci qui su Nerdpool.

Advertising
FONTE:Collider

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...