IN EVIDENZA

Twitter spinge la Disney a fare causa alla Polizia per l’uso del teschio di Punisher

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
188FollowerSegui

Scrittori e artisti di fumetti si sono uniti agli utenti di Twitter per fare pressione alla Disney a denunciare le forze di polizia che hanno usato l’iconico logo del teschio di Punisher.

Dopo che la Disney si è impegnata a sostenere il NAACP e varie altre organizzazioni che combattono il razzismo, lo scrittore Matt D. Wilson si è impegnato su Twitter chiedendo alla compagnia di stanziare ancora più soldi per la causa. 

Altri creatori si sono uniti a Wilson, tra cui Mags Vissagio e Kat Verhoeven, mentre Eric Palicki ha sottolineato che una volta la Disney ha costretto un asilo nido a rimuovere i propri personaggi dal muro. Il blogger The Middle Passages ha invece condiviso un fumetto di Nate Powell che illustra in dettaglio la storia della polizia e dei gruppi paramilitari avendo come logo proprio il teschio di Punisher.

Non è la prima volta che la comunità dei fumetti affronta questo problema. L’anno scorso, altri scrittori sono intervenuti dopo che il sindacato di polizia di St. Louis aveva chiesto agli ufficiali di pubblicare una versione del teschio a tema poliziesco, per solidarietà degli agenti sotto inchiesta per l’uso del logo.

Mentre alcuni sperano che la Disney farà causa alle forze dell’ordine, altri sottolineano che la società potrebbe usare la sua considerevole forza per rinnegare l’uso del logo da parte della polizia. Queste richieste arrivano tutte sulla scia delle proteste in tutto il mondo contro la brutalità della polizia. 

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Via:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
188FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...