spot_imgspot_img

League of Legends: i primi finalisti dei mondiali!

I mondiali di LoL si avvicinano alla fine!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Si è disputata oggi la prima delle due semifinali del Campionato Mondiale 2020 di League of Legends, evento che compie quest’anno dieci anni di vita; il primo mondiale di League of Legends, infatti, venne organizzato ad un anno di vita del gioco, proprio nel 2010. A scontrarsi nella landa degli evocatori questa volta sono stati i Damwon Gaming dalla Korea contro una delle squadre favorite del campionato europeo, i G2 Esports, arrivati in finale l’anno precedente. Lo scontro ha visto uscire trionfanti il team koreano con un punteggio di 3-1. Abbiamo, quindi, i primi finalisti dei mondiali di League of Legends. Andiamo a vedere come si è svolto il combattimento!

league of legends mondiali - moba - lol mondiale - damwon gaming

Verso la finale

Domani, 24 Ottobre, verrà disputato l’altra semifinale, che deciderà chi dovrà affrontare i Damwon Gaming in finale, tra i Top Esport e i Suning. Gli sfidanti in questione provengono entrambi dalla League of Legends Pro League, la lega professionistica di alto livello per League of Legends in Cina.

league of legends mondiali - moba - lol mondiale - damwon gaming

I dettagli della partita: primo game

league of legends mondiali - moba - lol mondiale - damwon gaming

Una vittoria precisa e basata su una gestione delle risorse a dir poco perfetta da parte dei Damwon non ha lasciato scampo ai G2 se non per un game che visto la composizione classica di mid-game finalmente riuscire a prendere piede contro degli avversari concentrati a mantenere una pressione di mappa costante.
Il primo game è stato vinto dai koreani grazie al potenziale di globalità dato dalle ultimate di Twisted Fate (DMW Showmaker) e Gangplank (DMW Nuguri) che hanno avvantaggiato parecchio la fase di lane facendo ottenere risorse preziose al proprio team nelle prime tre schermaglie. Una volta stabilito il vantaggio, nonostante qualche azione isolata di G2 Caps, attualmente quotato come uno dei miglior midlaner del mondiale, nei panni di Sylas, il primo round si è chiuso con una vittoria schiacciante a scapito della squadra europea. DMW Nuguri eletto MVP con un rate di partecipazione alle uccisioni del 72%.

Secondo game: la corsia centrale paga

league of legends mondiali - moba - lol mondiale - damwon gaming

Il secondo game è stato caratterizzato da una draft che sembrava favorire nuovamente i koreani, con un early game abbastanza alla pari. A circa 11 minuti, i G2 hanno forzato schermaglie in più punti sulla mappa riuscendo a far valere la sua composizione da mid-game guadagnando uccisioni preziose.
A 25 minuti, i G2 riescono a vincere un enorme combattimento in corsia centrale, rimuovendo tre elementi del team avversario. Dopo di che, hanno preso il Barone, l’anima Infernale e tirato dritto verso la vittoria del secondo game forti di tutti quei potenziamenti ottenuti con delle schermaglie azzardate ma che fanno parte dello stile di gioco del team europeo.

Terzo game: gli errori si pagano…

league of legends mondiali - moba - lol mondiale - damwon gaming

La terza partita è stata decisamente la più combattuta nell’early game. Tuttavia, DWG inizia presto a prendere il vantaggio con un errore dei G2 in un dive contro DMW Ghost nei panni di Ashe, che finisce con 4 kill a meno di 8 minuti, questo anche per delle disattenzioni da parte di G2 Mykyx, il quale si è fatto trovare fuori posizione più volte dagli avversari durante il round. Nonostante lo svantaggio, i G2 riescono per un po’ a impedire che il vantaggio d’oro di DWG sfugga troppo di mano. Ma con l’anima della montagna e G2 Caps messo fuori uso in uno scontro decisivo i DMW prendono il barone Nashor, il primo inibitore e poco dopo, con un divario di risorse ormai troppo grande, chiudono il game.

Quarto (ed ultimo) game: un gioco a dir poco curioso


Il quarto gioco della serie è stato forse uno dei più strani che abbiamo visto da un po’ di tempo. Inizia con Showmaker che mette in scena uno spettacolo, uccidendo G2 Caps in soli tre minuti. Un minuto dopo, si è fatto strada in toplane per tuffarsi contro G2 Wunder con DMW Nuguri. Successivamente, l’attenzione si è concentrata sulla corsia inferiore, dove i DWG hanno eliminato G2 Mikyx per mettere un’altra uccisione sul tabellone. L’unica cosa che i G2 riescono a fare durante questo periodo è stata prendere un Messaggero della Landa. Ma anche questo non è stato un gran punto a favore poiché hanno lasciato l’intera torre con tanto di oro bonus alla Caitlyn di DMW Ghost.
Dopo un’intensa battaglia per il terzo drago, i DWG hanno utilizzato l’Herald a metà per prendere una torre, e da lì una corsa fino al primo inibitore.
Ma non avevano ancora finito. i DWG hanno continuato a spingere in avanti, litigando con i G2 anche nella loro base. Con solo 18 minuti sul cronometro di gioco, i DWG Gaming avevano distrutto entrambe le torri Nexus. Infine, i DWG hanno spinto i G2 lontano dal proprio Nexus, schiacciandoli per finire la partita.

Insomma, dopo una lotta forsennata, i Damwon Gaming sono riusciti a trionfare, portando gloria e onore alla Korea. Continuate a seguirci per non perdere una virgola sul torneo mondiale dedicato a League of Legends.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img

POTREBBERO INTERESSARTI: