IN EVIDENZA

The Mandalorian: ecco perché le spade laser di Ahsoka Tano sono bianche

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

L'episodio 2x05 di The Mandalorian ha visto il debutto in live-action di Ahsoka Tano. Ecco le origini delle iconiche spade laser bianche.

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

L’episodio 2×05 di The Mandalorian, disponibile su Disney+ da venerdì 27 novembre, è sicuramente stato un episodio importante. Oltre ad aver rivelato il vero nome del Bambino, la puntata ha anche segnato il debutto il live-action di Ashoka Tano, la Jedi interpretata da Rosario Dawson.

L’ex Padawan di Anakin Skywalker, dopo una lunga attesa, è finalmente apparsa in The Mandalorian. La Jedi, combatte con due spade laser bianche. Una caratteristica del personaggio che i fan hanno imparato ad apprezzare grazie a Star Wars: The Clone Wars e Rebels (i due show animati diretti da Dave Filoni).

Durante la storia raccontata in Star Wars: The Clone Wars, Ashoka ha usato prevalentemente spade laser verdi. Tuttavia, la stagione 7 ha visto lo spettacolo riconfigurare il canone di Star Wars sostituendo le sue spade laser verdi con un paio di spade blu dategli da Anakin Skywalker

Star Wars: Rebels ha poi introdotto una “nuova” versione delle spade di Ashoka. La doppia spada bianca. Dato che The Mandalorian narra gli eventi ambientati dopo Rebels, vediamo quindi la Jedi utilizzare questa versione delle spade laser. Ma come ha fatto a costruirle? Qual è la ragione e il significato delle spade bianche nell’universo di Star Wars?

Il colore bianco delle spade di Ashoka

Star Wars: Rebels non ha raccontato come Ahsoka abbia ottenuto le due spade laser bianche. Ma lo hanno fatto altri materiali canonici dell’universo di Guerre Stellari. Nello specifico ci riferiamo al romanzo di EK Johnston, intitolato Ahsoka.

Il romanzo raccontava la Jedi nascosta a causa dell’Ordine 66. Quando si rese conto di dover fare qualcosa per combattere contro l’Impero, si trovo contro alcuni inquisitori. Dopo averne sconfitto uno, Ahsoka prese i cristalli kyber rossi dalla spada laser dell’inquisitore e li purificò. Il canone di Guerre Stellari ha introdotto l’idea che i cristalli kyber siano legati al proprietario. In questo modo gli appartenenti al Lato Oscuro ottenevano cristalli rossi, mentre i personaggi legati al Lato Chiaro della Forza ottenevano cristalli verdi, blu, viola, gialli e arancione. Ma, dato che i cristalli kyber che Ahsoka stava utilizzando erano già divenuti bianchi, il processo di purificazione ha portato ad avere queste rare spade laser bianche.

Il colore, però, ha anche un significato aggiuntivo.

Così come, ad esempio, il blu rappresenta il coraggio, tutti i colori delle spade laser hanno un significato. Il colore del bianco è tradizionalmente anche un simbolo di purezza e bontà, ed entrambi questi tratti possono essere usati per definire Ahsoka Tano.

Rosario Dawson è Ahsoka Tano in The Mandalorian 2x05
Rosario Dawson è Ahsoka Tano in The Mandalorian 2×05

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti. Ricordatevi di iscrivervi alla nostra pagina Facebook e al nostro gruppo di Star Wars.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI